Torreira saluta la Samp: «Resterò uno di voi»

torreira sampdoria
© foto Valentina Martini

Il saluto del centrocampista uruguaiano ai tifosi della Sampdoria: «Addio è una parola troppo grossa, vi dirò solo arrivederci»

Non ci sono parole per descrivere la lettera che Lucas Torreira ha voluto scrivere e dedicare a tutti i tifosi della Sampdoria, capaci di accoglierlo e sostenerlo nei due anni fondamentali per la sua crescita sportiva. Ora è un giocatore dell’Arsenal, ma mai dimenticherà l’affetto del popolo blucerchiato: «Addio è una parola troppa grossa, perciò vi dirò solo arrivederci. Lo farò perché la Sampdoria è stata la mia famiglia per due stagioni e resterà per sempre nel mio cuore. Vi dico arrivederci perché, anche se sarò lontano, non potrò mai dimenticare l’importanza di avervi avuto dalla mia parte, tutti, fin dal primo allenamento in cui ho indossato la maglia più bella del mondo. Tifosi, presidente e società, mister, staff e compagni, dipendenti e collaboratori. Sono cresciuto tanto in questi due anni, mi avete accolto, mi avete dato fiducia e fatto sentire uno di voi. E, uno di voi, lo resterò per davvero. Ciao, grazie e arrivederci, Sampdoria. Avrete per sempre un tifoso in più. Un abbraccio, Lucas».

La lettera di Torreira

Addio è una parola troppa grossa, perciò vi dirò solo arrivederci. Lo farò perché la Sampdoria è stata la mia famiglia per due stagioni e resterà per sempre nel mio cuore. Vi dico arrivederci perché, anche se sarò lontano, non potrò mai dimenticare l’importanza di avervi avuto dalla mia parte, tutti, fin dal primo allenamento in cui ho indossato la maglia più bella del mondo. Tifosi, presidente e società, mister, staff e compagni, dipendenti e collaboratori. Sono cresciuto tanto in questi due anni, mi avete accolto, mi avete dato fiducia e fatto sentire uno di voi. E, uno di voi, lo resterò per davvero. Ciao, grazie e arrivederci, @unionecalciosampdoria. Avrete per sempre un tifoso in più. Un abbraccio, Lucas. #LT34

A post shared by Lucas Torreira (@ltorreira34) on

Articolo precedente
silvestre ferrariSilvestre desaparecido? Si allena da solo a Bogliasco
Prossimo articolo
rocca sampdoriaRocca, addio Samp per due anni: ufficiale il prestito al Livorno