Torreira senza tregua: l’Arsenal finisce in quarantena per il Coronavirus

torreira arsenal
© foto Twitter

L’ex blucerchiato Torreira senza tregua: dopo l’infortunio, l’Arsenal finisce in quarantena. Si teme contagio da Coronavirus, salta la gara con il City

Non c’è tregua per Lucas Torreira. L’ex centrocampista della Sampdoria, infortunatosi lunedì scorso rimediando una frattura della caviglia, ha dovuto fare i conti con l’emergenza Coronavirus, che adesso investe anche la Premier League.

L’Arsenal, infatti, ha deciso di mettersi in quarantena: «La decisione è stata presa per precauzione e su consiglio dei medici dopo che è stato rivelato che membri dello staff dell’Arsenal sono stati in contatto con il proprietario dell’Olympiakos, Evangelos Marinakis, positivo al Covid-19», si legge sul sito ufficiale del Manchester City, che ha annunciato il rinvio del match di questa sera contro i Gunners. Il contatto con Marinakis è avvenuto in occasione della gara di Europa League del 27 febbraio, quando Torreira non era ancora ai box per infortunio.