Torreira, torna a parlare l’agente: «Gli piacerebbe giocare nel Siviglia»

torreira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Continua il romanzo che ha come protagonista Torreira per tramite del suo rappresentante Paolo Betancourt. Dopo le dichiarazioni e il comunicato della Sampdoria, la nuova affermazione ad un quotidiano spagnolo

Non sono terminate le dichiarazioni dell’agente di Torreira che, dopo aver sollevato il polverone riguardo l’intenzione di lasciare la Sampdoria (poi placate dalla società con un comunicato), torna a dire la sua sul futuro del suo assistito.
LUCAS TORREIRA E L’OBIETTIVO SIVIGLIA – Questa volta nel mirino del giocatore blucerchiato, come affermato da suo agente Paolo Betancourt, come riporta Estadio Deportivo, ci sarebbe quello di approdare in un club Spagnolo. Stiamo parlando del Siviglia, ovviamente: «A Lucas piacerebbe molto giocare nel Siviglia» ha affermato, tornando poi sul discorso che con la Sampdoria non ci sarebbe l’intenzione di rinnovare e che anzi la Roma starebbe negoziando con il club di Corte Lambruschini per portare in giallorosso il giocatore. La Sampdoria ha valutato il prezzo del giovane centrocampista con il quale comunque è intenzionata a proseguire il rapporto: il suo cartellino si aggira attorno ai 15 milioni di euro, cifra che come riporta il quotidiano spagnolo pochi club sarebbero pronti a sborsare. Il ragazzo è giovane ma è da pochi mesi nel calcio che conta, la Serie A, e pur avendo giocato praticamente quasi tutte le partite da titolare inamovibile deve ancora dimostrare di avere la continuità necessaria per approdare in una big. Da parte sua l’agente del centrocampista ha sottolineato come la volontà del suo assistito sia di approdare in una squadra che fa buon calcio. S’infittisce il mistero attorno al “caso, non caso” Torreira che terrà banco per tutta la sessione del mercato invernale.