Tra prestiti e contratti: calciomercato nel caos. Si studiano le soluzioni

osti sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato in caos a causa dell’emergenza sanitaria. Da decifrare il da farsi sui prestiti e i contratti in scadenza: si studiano le soluzioni

L’emergenza sanitaria ha messo in ginocchio tutto il sistema e conseguentemente anche il calciomercato. Ci si interroga su quello che sarà il futuro per prestiti e contratti in scadenza al prossimo 30 giugno. Come scritto da La Gazzetta dello Sport, ad oggi non ci sono ancora soluzioni.

Sarà fondamentale, ovviamente, capire quale futuro è previsto per le competizioni, ma il mondo del calcio deve cominciare a studiare una soluzione giuridica, per adeguare i contratti all’eventuale stagione. Infine, rimane anche da stabilire quando si aprirà la finestra di trattative. La Fifa aveva proposto una lunga sessione da luglio a fine gennaio, ma non appare una strada percorribile al momento.