Tutti i numeri di Sampdoria – Sassuolo

sampdoria statistiche
© foto www.imagephotoagency.it

Fra poco più di un’ora si affronteranno a Marassi la Sampdoria e il Sassuolo. Un match, quello contro i neroverdi, per nulla semplice, che la truppa di Giampaolo dovrà cercare di aggredire fin da subito mostrando il carattere e la voglia di prendersi i tre punti. Andiamo a leggere alcuni dati forniti da Footballdata riguardo entrambe le formazioni.
QUAGLIARELLA, MANCA LA CILIEGINA – Per Fabio Quagliarella la rete segnata contro l’Inter è stata la numero 99 in Serie A. Inutile dire che manchi ormai soltanto la ciliegina su una torta che è già di per sé molto sostanziosa. Giungere alla tripla cifra proietterebbe di diritto il numero 27 blucerchiato nell’Olimpo dei grandi attaccanti del nostro campionato.
NOVEMBRE, IL MESE DI GIAMPAOLO – Le squadre allenate dall’attuale mister della Sampdoria hanno quasi sempre avuto in  novembre il loro mese migliore. Sono ben 1,54 i punti a partita che in media il tecnico di Bellinzona ha portato a casa nell’undicesimo mese del calendario.
SAMP SPIETATA PRIMA DELL’INTERVALLO – Muriel e compagni sono, a pari merito con l’Atalanta, la squadra di questa Serie A che segna di più nei 15 minuti che precedono l’intervallo: sono ben 5 le reti messe a segno fra il 31′ e il 45′.
SASSUOLO IN DIFFICOLTA’ – Momento difficile per gli uomini di Eusebio Di Francesco: nelle ultime 6 giornate, il Sassuolo ha vinto solamente una volta – 2-1 in casa contro il Crotone -, pareggiando una partita e perdendone ben 4 – 3 di fila nelle ultime 3 giornate.
SAMP, LA TRIPLETTA CASALINGA MANCA DA UN ANNO – La Samp arriva alla gara contro il Sassuolo dopo aver colto due vittorie di fila in casa – contro Genoa ed Inter. Se dovesse riuscire a battere anche gli emiliani stabilirebbe una tripletta di vittorie casalinghe di fila che manca dallo scorso anno, quando, ad inizio campionato, la Samp piegò in serie Carpi, Bologna e Roma.
SASSUOLO DISATTENTO IN APERTURA – Il Sassuolo è la formazione di Serie A che, insieme al Cagliari, ha subìto più reti nel 15′ iniziali del primo tempo. Sono infatti dal ben 5 le reti concesse dai neroverdi nel lasso di tempo che va dal fischio d’inizio al compimento del 15esimo minuto di gioco.