Udinese, Gotti: «Eravamo stanchi. Sampdoria lucida»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Udinese, Luca Gotti, ha parlato ai microfoni di Udinese TV al termine del match contro la Sampdoria

Luca Gotti, tecnico dell’Udinese, ha parlato al termine del match contro la Sampdoria. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore bianconero.

UDINESE-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

PRESTAZIONE – «Ho visto parecchi giocatori un po’ più stanchi rispetto al solito, più imprecisi, più fallosi dal punto di vista tecnico e un po’ più lenti. Tutti questi fattori combinati hanno reso il nostro gioco più farraginoso e un po’ di stanchezza l’ho vista e percepita contro un avversario che ha dato senso di freschezza e lucidità. Alla fine, pur cercando di distribuire al meglio le energie tra i vari incontri, un calendario così fitto ci ha fatto pagare dazio oggi. L’unico modo di pensare ora credo che sia quello di ragionare su una gara alla volta perché tra due giorni saremo nuovamente in campo e nuovamente il nostro avversario ha un giorno in più per riposare, in questa situazione è un fattore che pesa. Noi dovremo recuperare tutte le energie e preparare la sfida nel miglior modo possibile».
 
SALVEZZA – «Sappiamo che la Serie A è difficile e lo vediamo in ogni partita ma non è che se perdiamo oggi dobbiamo vedere il mondo in un modo completamente diverso. Siamo consapevoli della forza degli avversari che andremo ad affrontare, sappiamo che tutti fanno fatica e che è dura per tutti quanti».
 
LASAGNA – «Devo dire che anche sul finale di partita avvertivo freschezza da parte sua e avvertivo che avesse ancora energie a differenza di altri giocatori evidentemente più stanchi. Questo significa che anche a fine partita lui ha ancora benzina nel serbatoio».