Verona, capo ultrà shock: «Balotelli non sarà mai italiano» – VIDEO

Il capo ultrà dell’Hellas Verona e la risposta shock a Balotelli: «Non sarà mai del tutto italiano. Anche noi abbiamo un negro in squadra» – VIDEO

Continua la polemica in casa Hellas Verona per l’episodio di ieri avvenuto al “Bentegodi”, quando, durante la gara contro il Brescia, Mario Balotelli ha scagliato il pallone in curva poiché irritato dagli ululati razzisti di alcuni tifosi gialloblù (video qui sotto). Luca Castellini, capo ultrà dei butei nonché esponente di Forza Nuova, ha risposto a Balotelli sulle frequenze di Radio Cafè: «Ha deciso di fare quella pagliacciata e lanciare il pallone in curva. È italiano perché ha la cittadinanza italiana, ma non potrà mai esserlo del tutto».

Le dichiarazioni shock di Castellini non si fermano: «Ha sentito quei cori soltanto nella sua testa. Noi abbiamo una cultura identitaria, siamo una tifoseria dissacrante. Prendiamo in giro il giocatore pelato, quello con i capelli lunghi, il meridionale e quello di colore, ma non lo facciamo con istinti politici o razzisti. Anche noi abbiamo un negro in squadra, ha segnato ieri (Salcedo, ndr) e tutta Verona ha applaudito. Ci sono problemi a dire la parola negro? Mi viene a prendere la Commissione Segre perché chiamo uno negro? Mi vengono a suonare il campanello?». 

1. La furia di Balotelli per gli ululati razzisti

2. Il tweet di Castellini contro Balotelli