Verre, aspirante titolare: pronto per l’Atalanta

Sampdoria Verre
© foto www.imagephotoagency.it

Verre ha fatto le prove generali contro Hellas e Milan: ora potrebbe esordire dal primo minuto contro l’Atalanta

Il tecnico blucerchiato ha sottolineato che la Sampdoria è fatta di 14 titolari e alcuni aspiranti tali: Verre, al momento, si trova in questa seconda categoria. Il centrocampista ha davanti Barreto, Praet e Linetty come titolari nello schema mentale di Giampaolo, ma in occasione delle ultime due gare ha potuto fare il suo ingresso in campo. Contro l’Hellas, a dire la verità, solo pochi minuti di gioco essendo subentrato nel recupero e pochi di più contro il Milan dove è stato il secondo cambio di Giampaolo. Questo non esclude però un suo più corposo impiego per la prossima gara di campionato contro l’Atalanta. La situazione attuale è propizia per la possibilità di Verre di esordire dal primo minuto. Barreto, purtroppo, dovrà fermarsi per un turno a causa della squalifica del giudice sportivo per l’espulsione occorsa durante Udinese-Sampdoria e il tecnico blucerchiato dovrà sostituirlo.

Tolto Praet che sarà regolarmente titolare, salvo imprevisti, l’altro posto in campo potrà essere occupato o da Linetty o proprio da Verre. Giampaolo in queste due settimane che comprendono la sosta potrà valutare meglio il centrocampista ex Pescara proprio perchè il polacco sarà in ritiro con la Polonia. Questa serie di circostanze metteranno Verre nella posizione di poter dimostrare al tecnico di meritare una maglia dal primo minuto di gioco. Contro l’Atalanta, dopo quello visto ieri contro la Juventus, servirà non solo la prestanza fisica – cosa di cui Linetty è ben fornito -, ma anche molta tecnica che mette Verre in vantaggio. Le scelte ovviamente è prematuro farle adesso, visto che i blucerchiati riprenderanno la preparazione a partire da mercoledì, ma l’auspicio è che in queste settimane il ragazzo, che l’anno scorso ammiravamo con il Delfino, si possa mettere in luce positivamente e conquistare una maglia da titolare. Non è comunque escluso che venga utilizzato a partita in corso proprio in staffetta con il polacco: Giampaolo per ben due volte l’ha chiamato in causa e potrebbe farlo anche questa volta in cui ha bisogno dell’aiuto di tutti per combattere la temibile squadra di Gasperini.