Viviano, riabilitazione a Villa Montallegro: stimata la data del rientro

viviano sampdoria
© foto Valentina Martini

Viviano, al via la riabilitazione a Villa Montallego per l’estremo difensore blucerchiato: si stima la data per il rientro in campo

Se per la Sampdoria in generale, quello che si sta avviando alla conclusione è stato un campionato positivo, va detto che per Emiliano Viviano le cose non sono andate nella maniera migliore. Il portiere blucerchiato, dopo aver vissuto una stagione da protagonista lo scorso anno, in questa Serie A ha subìto due seri infortuni che ne hanno irrimediabilmente compromesso il campionato: prima l’infrazione allo scafoide rimediata a Pescara, che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco a lungo, e poi il problema al ginocchio, che lo ha costretto a subire un intervento di ricostruzione del legamento anteriore. Se la porta della Sampdoria è comunque in ottime mani con Christian Puggioni, è normale che i tifosi blucerchiati sperino di rivedere al più presto il numero 2 fra i pali: proprio in previsione di un rientro più rapido possibile, Viviano ha già iniziato il programma di riabilitazione a Villa Montallegro, che non più tardi di un paio di mesi fa ha seguito anche il recupero di Luis Muriel. Come comunicato dal sito della clinica, l’estremo difensore fiorentino è stato visitato al Centro Fisioterapico di Montallegro dalla Dottoressa Maria Teresa Pereira per avviare il programma di riabilitazione. Si stima che il portiere sarà pronto per il rientro in campo a pieno regime nel mese di dicembre. Ecco il tweet della clinica, che ritrae il portiere sorridente insieme alla Dottoressa.

Articolo precedente
Colley SampdoriaPalazzi: «Sampdoria? Le voci fanno piacere, ma il mio sogno è l’Inter»
Prossimo articolo
Danilo sampdoriaDanilo: «Chiedo scusa a Muriel e ai tifosi della Sampdoria»