Connettiti con noi

Hanno Detto

Olimpiadi Tokyo 2020, Yoshida: «Doloroso vedere i compagni piangere»

Pubblicato

su

Maya Yoshida, reduce dalla sconfitta nella finale per il terzo e quarto posto all’Olimpiade di Tokyo 2020, ha commentato la competizione

Maya Yoshida, difensore della Sampdoria e capitano della Nazionale giapponese, ha commentato il cammino alle Olimpiadi di Tokyo 2020: le sue parole, postate su Instagram.

«Sono passati questi due mesi. Quando vedo i miei compagni piangere è un dolore che strappa il cuore, devo ancora superarlo. Con il supporto dei tifosi sono stato in grado di concentrarmi sul gioco, anche nella disfatta. Volevo ripagarli con dei risultati. Voglio ringraziare tutti i miei compagni di squadra e tutti coloro che ci hanno sostenuto».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maya Yoshida (@mayayoshida22)