Zenga si sfoga: «Cambio di allenatore? Guardate la Samp»

© foto www.imagephotoagency.it

Zenga non ha superato l’esonero con la Sampdoria e sul cambio di allenatore puntualizza: «Non sempre porta risultati»

Walter Zenga ha fatto il suo esordio sulla panchina del Venezia nel match pareggiato contro il Verona per 1-1. Il tecnico, al termine della gara, ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi mettendo in luce le difficoltà che possono esserci dopo il cambio di allenatore. In particolare ha preso ad esempio il suo esonero alla Sampdoria e l’arrivo di Vincenzo Montella sulla panchina blucerchiata: «Indubbiamente iniziare una partita, con una squadra come il Verona, sotto di 1-0 e non è facile per nessuno. Dovevamo ritrovare lo spirito e divertici a giocare a calcio. Abbiamo dimostrato di potercela giocare, a volte gli episodi possono essere positivi o negativi. Loro hanno preso un palo, a noi forse manca un rigore. Il pubblico ha apprezzato la reazione della squadra. Obiettivi? Il presidente mi ha detto che vuole guardare la classifica fra dieci partite. Il cambio di allenatore non sempre porta i risultati sperati, quando sono andato via dalla Sampdoria le cose sono peggiorate. Qui bisognava cercare di far capire alla squadra di mettersi ognuno a disposizione dell’altro».

Articolo precedente
Colley SampdoriaColley festeggia il compleanno: il regalo può arrivare da Giampaolo
Prossimo articolo
tonelli sampdoriaTalk show Tonelli: risponde ai tifosi su Instagram