Dessena e la Samp: «Giocavo il preliminare di Champions, ma pensavo a Cagliari»

dessena cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex blucerchiato Daniele Dessena rinnova: «Sarebbe un orgoglio chiudere carriera qui. Samp? Giocavo la Champions ma pensavo a Cagliari»

Il centrocampista del Cagliari Daniele Dessena ha rinnovato il suo contratto con il club e oggi è intervenuto in conferenza stampa, tornando anche sul suo passato alla Sampdoria. Nativo di Parma ma di famiglia sarda, per il classe ’87 sono ormai cinque gli anni consecutivi trascorsi nella sua squadra del cuore: «Ci tengo a ringraziare il presidente, il ds e tutti i tifosi che sono parte importante per noi: ci sono sempre stati – spiega Dessena – sia nei momenti di gioia che in quelli in cui ho avuto più bisogno. Mi hanno aiutato a superare un brutto infortunio che gettava qualche ombra sulla mia carriera, sarò sempre in debito con tutti loro e cercherò sempre di ripagarli. Per me sarebbe un orgoglio chiudere la carriera qui, finché sto bene e posso aiutare il Cagliari io non ho dubbi. Dopo la prima stagione a Cagliari avevo instaurato un rapporto speciale con Conti, Agostini e gli altri: nella Samp giocavo il preliminare di Champions – riporta CagliariNews24.com – ma pensavo a Cagliari. Qualche volta per troppo amore ho commesso anche degli errori, l’importante è capire dove si sbaglia e migliorare».

Condividi
Articolo precedente
izzo genoaGenoa, video e partitelle: da domani porte chiuse
Prossimo articolo
Regini sampdoriaRegini: «Genoa forte, ma non temiamo nessuno. Giampaolo…»