Connettiti con noi

News

Pecini verso l’addio: i cinque colpi migliori alla Sampdoria

Pubblicato

su

Pecini Sampdoria Primavera

Riccardo Pecini è sempre più vicino a lasciare la Sampdoria per trasferirsi alla corte dello Spezia: i cinque colpi migliori in blucerchiato

Il clima di incertezza che sta vivendo la Sampdoria nelle ultime settimane non ha favorito il rinnovo di Riccardo Pecini che, dopo tre anni dal ritorno da Empoli, può lasciare nuovamente Genova per trasferirsi alla corte dello Spezia.

L’addio del capo scout inciderà non poco sul mercato che, come già annunciato, sarà caratterizzato nuovamente dalle plusvalenze. Il dirigente blucerchiato ha dimostrato infatti negli anni di essere una pedina fondamentale per le mosse di mercato di Corte Lambruschini. Tra i suoi migliori colpi figura sicuramente Patrick Schick acquistato a 4 milioni e rivenduto a 42 milioni alla Roma dopo un solo anno. Nella top five entrano di diritto anche Milan Skriniar e Luca Torreira arrivati alla Sampdoria rispettivamente per 5 e 3 milioni di euro e ceduti, il primo a 34, e il secondo a 28 milioni di euro. Cifre simili anche per Joachim Andersen, altro colpo dell’era Pecini, che ha regalato alla Sampdoria una plusvalenza di 23 milioni di euro. Ultimo della lista Dennis Praet acquistato per ben 8 milioni ma ceduto, dopo tre stagioni, per una cifra intorno ai 20 milioni di euro. Menzione speciale per Mikkel Damsgaard che sarà con ogni probabilità l’ultimo regalo del capo scout alla Sampdoria.

Advertisement