Connettiti con noi

Ultimissime Samp

Calciomercato Sampdoria LIVE: Lucescu nuovo nome per la panchina, nodo Keita ULTIME

Redazione SampNews24

Pubblicato

su

Segui con noi tutte le trattative di calciomercato Sampdoria in tempo reale: indiscrezioni, incontri e affari conclusi

Il calciomercato Sampdoria non dorme mai. La politica del club tiene tutti in attività durante l’anno, al fine di individuare i profili giusti in caso di potenziamento dell’organico, pensando sempre in prospettiva. Le operazioni di mercato vengono pianificate dal direttore sportivo Carlo Osti, in condivisione con il presidente Massimo Ferrero e il tecnico della prima squadra Claudio Ranieri. Di seguito tutte le trattative del calciomercato Sampdoria in tempo reale.


Sampdoria Ultimissime di Mercato – LIVE

LUNEDI’ 19 APRILE

In aggiornamento.

DOMENICA 18 APRILE

Su Keita Balde pende un riscatto pari a dieci milioni di euro, che la Samp potrebbe decidere di versare al Monaco a fine stagione per acquisire il cartellino, e un contratto, quinquennale, a cifre elevate. Le prestazioni degli ultimi mesi e la tanta panchina sembravano aver ulteriormente complicato la sua permanenza a Genova. Il 10 blucerchiato, autore di un’ottima gara ieri, dovrà, però, provare a lanciare segnali importanti nel finale di stagione e cercare di convincere la società a fare uno sforzo economico notevole.

Sia per Nicola Murru che per Federico Bonazzoli, il Torino avrebbe la possibilità di riscattare i due cartellini dalla Samp. Le loro prestazioni, però, non hanno mai convinto la dirigenza piemontese né sotto la gestione di Giampaolo né sotto quella di Nicola. Per questo i due potrebbero rientrare a Genova e a quel punto sarà la società blucerchiata a decidere il loro futuro.

Secondo quanto riporta il portale romeno Gsp.roRăzvan Lucescu, esonerato lo scorso febbraio dall’Al Hilal, sarebbe nelle idee del presidente doriano, che potrebbe incontrarlo nei prossimi giorni. Al momento, però, in caso di fumata nera con Claudio Ranieri, il nome di Dejan Stankovic appare in vantaggio.

SABATO 17 APRILE

Secondo tuttomercatoweb.com il numero uno del club genovese avrebbe già in testa i prossimi passi da compiere. Massimo Ferrero sarebbe in pressing sull’attuale proprietà, che è, da tempo, in cerca di investitori, e a giugno dovrebbe volare in Sicilia per provare ad accelerare la situazione.

Continuano le voci e i retroscena sugli incontri tra Massimo Ferrero e Dejan Stankovic. Al meeting di mercoledì a Milano il tecnico dello Stella Rossa avrebbe preso parte dopo essere arrivato di corsa da Belgrado. Il suo nome resta in pole, come specifica il Secolo XIX, per il post Ranieri.

VENERDI’ 16 APRILE

Claudio Ranieri ha parlato del futuro in conferenza stampa: «Volevo puntualizzare sulle chiacchiere che sono state fatte sulla mia posizione, sul contratto, su tutto. Prima cosa sto molto bene a Genova e con la Sampdoria. Sto bene io, sta bene la mia famiglia, sto con il gruppo e tutta la società: dal primo all’ultimo. Detto questo, so che la prossima settimana mi vedrò con il presidente proprio per discutere di questa faccenda, quindi bisogna solo aspettare. La mia volontà è fare bene, restare qua e concludere questo campionato al meglio, possibilmente finire bene questa campagna. Dobbiamo dare il massimo, ripercorrendo quanto fatto all’andata».

L’agente di Wladimiro Falcone ha commentato il futuro del suo assistito: «Tante squadre sono interessate a lui, è sulla bocca di tanti. Se la Samp dovesse cedere Audero i blucerchiati potrebbe partire con lui, perché si è meritato questa chance». 

Jeison Murillo può tornare alla Sampdoria. Secondo il portale lavozsdegalicia.es, il Celta Vigo sarebbe orientato a non riscattare il difensore. Il club galiziano sarebbe frenato dall’ingaggio e dalla cifra del riscatto quindi il colombiano sembra destinato a fare rientro a Genova a giugno.

Omar Colley, difensore della Sampdoria, piace molto in Premier League. Il Leeds ha inviato i suoi scout a visionare il difensore ed è pronta l’offerta. A quanto riporta il Secolo XIX il club inglese sarebbe pronto a sborsare 12-13 milioni di euro.

GIOVEDI’ 15 APRILE

Gianluca Caprari punta la Lazio. L’attaccante del Benevento, in prestito dalla Sampdoria, non vede l’ora di tornare al gol per conquistare salvezza e riscatto. Il presidente Vigorito vorrebbe tenerlo anche in caso di retrocessione a quanto riporta il Corriere dello Sport.

Ronaldo Vieira non recupera in vista del match contro la Sampdoria. Il terzino, in prestito al Verona, rimanda il rientro a Genova. Tornerà a fine stagione perché difficilmente sarà riscattato dal club gialloblù a quanto riporta il Secolo XIX.

MERCOLEDI’ 14 APRILE

Domenico Maietta, ex difensore e attuale team manager dell’Empoli, ha parlato a JuventusNews24, toccando il tema dell’allenatore Alessio Dionisi, di cui si è discusso in ottica Sampdoria: «Dionisi non solo è un ottimo allenatore ma una persona eccezionale. È un predestinato. Ha fatto tantissima gavetta, è giovane e ha voglia di proporre un calcio moderno e lo fa bene, anche nella gestione del gruppo. È bello vederlo. Cassano non ha tutti i torti. Per come giocano Sassuolo e Sampdoria, ce lo vedo. È un allenatore moderno che gioca bene, lo vedrei bene in qualsiasi piazza».

Fabio Depaoli è, infatti, uno dei giocatori osservati speciali dalla Sampdoria. L’ex Chievo ha giocato fino a gennaio in prestito all’Atalanta, per poi passare al Benevento con la stessa formula. Una discriminante fondamentale per decidere il suo futuro potrebbe essere la salvezza dei campani che, a quel punto, avrebbero i fondi per il riscatto. Non è esclusa la possibilità che l’ex numero 12 blucerchiato, soprattutto in caso di cambio della guida tecnica, possa tornare a Genova.

Nicola Murru e Federico Bonazzoli faranno ritorno alla Sampdoria. Il Torino ha deciso di non esercitare il riscatto al termine della stagione.

Un nuovo talento nel mirino per la Sampdoria. La dirigenza blucerchiata sta già programmando il prossimo mercato estivo e avrebbe messo gli occhi su Mattia Aramu giovane centrocampista del Venezia. Secondo Gazzetta.it, il club doriano potrebbe presto avanzare un offerta per assicurarsi il calciatore classe 1995.

La Sampdoria continua a lavorare al rinnovo di Fabio Quagliarella. La nuova proposta economica sarebbe pronta per essere inviata al procuratore dell’attaccante: ingaggio ribassato di 300 mila euro. Il capitano della Sampdoria storce il naso all’idea di un ritocco al contratto.

Continua il ballo intorno al rinnovo di Claudio Ranieri. Il tecnico della Sampdoria e la società sono distanti riguardo l’aspetto economico ma, secondo Tuttsport, sarebbe stato fissato l’incontro e filtrerebbe cauto ottimismo. Dalla Spagna però accostano il tecnico blucerchiato al Valencia.

Emil Audero solletica i top club della Serie A. A quanto riporta la Repubblica il portiere della Sampdoria è seguito da Juventus, Inter, Milan ma non solo. Il club doriano pensa a un’asta di mercato con base di partenza 20 milioni di euro.

Omar Colley nel mirino della Premier League. Il difensore della Sampdoria a quanto riporta la Repubblica è seguito dal Leeds e la società doriana avrebbe già fissato il prezzo di partenza attorno ai dodici milioni di euro.

MARTEDI’ 13 APRILE

Marco Padalino, direttore sportivo del Lugano ed ex esterno blucerchiato, ha rilasciato alcune dichiarazioni, in esclusiva, a sampnews24.com. Il dirigente del club svizzero ha commentato la situazione di Sandi Lovric su cui la Sampdoria, secondo presunte voci di mercato, avrebbe messo gli occhi. Le sue parole: «Io la Sampdoria non l’ho sentita. Il nome di Lovric salta sempre fuori. In ogni sessione di mercato. Non credo ne abbia parlato il mio presidente. Lovric è il nostro gioiellino e purtroppo dovrà essere venduto. Dovremo fare cassa e non lo abbiamo mai nascosto. Il nome di Lovric esce fuori spesso perché sta facendo molto bene».

Secondo fcinternews.it, alcuni osservatori dell’Inter sono stati pizzicati al Ferraris domenica scorsa nel match contro il Napoli per visionare Mikkel Damsgaard. La Sampdoria, però, valuta il ragazzo non meno di 18 milioni di euro, ma l’intenzione del club blucerchiato sembra essere quella di voler trattenere il gioiellino classe 2000 per un’altra stagione, magari dandogli più continuità in campo.

Il Leeds sarebbe tornato all’assalto di Omar Colley dopo il tentativo di gennaio. Un sondaggio concreto effettuato negli ultimi giorni, anche per conoscere la situazione del centrale gambiano che la prossima estate potrà trasferirsi in Inghilterra in modo più agevole rispetto al passato grazie al recente ottenimento del permesso di lavoro.

Juventus e Inter non mollano Mikkel Damsgaard, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport. Entrambi i club avrebbero chiesto informazioni alla Sampdoria in vista della prossima sessione di calciomercato.

LUNEDI’ 12 APRILE

Antonio Cassano alla Bobotv ha consigliato Alessio Dionisi dell’Empoli come allenatore, nome che era circolato nelle scorse settimane come possibile sostituto di Ranieri.

A quanto riporta la Repubblica è in atto un tentativo di ricucire il rapporto tra Claudio Ranieri e Massimo Ferrero. Secondo il quotidiano cittadino se la questione fosse solo economica il motivo sarebbe più che lecito e l’accordo molto complicato da trovare. Se invece la questione fosse squisitamente tecnica, potrebbe essere un azzardo in vista della prossima stagione.

DOMENICA 11 APRILE

In aggiornamento.

SABATO 10 APRILE

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ha parlato di Nedim Bajrami, talento svizzero che interessa alla Sampdoria, dichiarando che il trequartista ha ambizione di salire di categoria. Un assist importante ai blucerchiati in vista della prossima sessione di calciomercato.

VENERDI’ 9 APRILE

La Sampdoria ha messo nel mirino Luca Caldirola per rinforzare la difesa in vista della prossima stagione. Il centrale classe ’91 si è rivelato un elemento importante nell’organico tecnico del Benevento e ha ricevuto diversi apprezzamenti, su tutti dallo Spartak Mosca.

La Sampdoria dovrà fronteggiare la concorrenza europea di Celta Vigo ed Everton per Valere Germain, ma anche conoscere il destino di Claudio Ranieri. L’allenatore romano ha allenato il giocatore tra le file del Monaco dal 2012 al 2014 e sarebbe il jolly da utilizzare in sede di calciomercato. Con l’addio di Ranieri, però, la trattativa si complica.

Keita Balde allontana il mercato attraverso un messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram: «Una squadra è come una famiglia: ognuno deve dare il massimo per il bene di tutti. Sono sempre pronto a lottare con la mia famiglia blucerchiata. Conta solo la Sampdoria».

GIOVEDI’ 8 APRILE

Fabrizio Corsi, Presidente dell’Empoli, ha commentato le voci che vedono la Sampdoria interessata a Nedim Bajrami e Fabiano Parisi. Il patron dei toscani si è detto infastidito dalle notizie di calciomercato riguardanti i suoi pezzi pregiati, dato che potrebbero distrarre la squadra attualmente prima in classifica in Serie B nell’ultima parte di campionato.

Il Lugano, a quanto riporta il Secolo XIX, avrebbe proposto due talenti alla Sampdoria di Massimo Ferrero. Si tratta di Noam Bauman, classe 1996, portiere con doppio passaporto svizzero dominicano, e Adrian Guerrero, classe 1998, difensore.

MERCOLEDI’ 7 APRILE

Secondo quando riferisce l’EquipeBordeaux e Rennes si sarebbero aggiunte a SampdoriaGenoa, Everton e Milan, nella corsa a Valère Germain, attaccante in scadenza con il Marsiglia.

Emil Audero ancora nel mirino della Juventus. Secondo La Gazzetta dello Sport, il portiere della Sampdoria è in ballottaggio con Mattia Perin per prendere il posto di Gigi Buffon a fine carriera. La Roma invece si sarebbe orientata su Cragno del Cagliari.

MARTEDI’ 6 APRILE

Secondo quanto riportato da EmpoliChannel, la Sampdoria avrebbe messo nel mirino due talenti dell’Empoli: Nedim Bajrami, trequartista svizzero classe 1999 con all’attivo 3 gol e 7 assist; e Fabiano Parisi, terzino sinistro classe 2000 che ha già messo a segno 1 gol e 2 assist in 16 presenze in Serie B.

La Sampdoria, secondo l’Equipe, sarebbe tornata a puntare Valere Germain. Il calciatore è in scadenza di contratto nel 2021 e non sembra rientrare più nei piani dell’OM. Frena l’ingaggio dell’attaccante e la tanta concorrenza sul mercato.

DOMENICA 4 APRILE

Luciano Moggi ha annunciato che Gennaro Gattuso non dovrebbe più essere l’allenatore del Napoli per la prossima stagione. La Sampdoria, al lavoro sul rinnovo di Claudio Ranieri, osserva le possibili evoluzioni.

VENERDI’ 2 APRILE

A quanto riporta il Secolo XIX, il futuro di Carlo Osti, Riccardo Pecini e Claudio Ranieri è in bilico. Il direttore sportivo, il responsabile dello scouting e l’allenatore della Sampdoria sono tutti in scadenza di contratto, ma Massimo Ferrero si sta guardando attorno. Tra i suoi consiglieri due procuratori, Paolo Busardò e Gianpiero Pocetta, ma anche Sinisa Mihajlovic.

GIOVEDI’ 1 APRILE

A quanto riporta la stampa danese, la Sampdoria avrebbe chiuso la trattativa per l’acquisto di Mads Lovsen. Il terzino classe 2003 si trasferirebbe in blucerchiato a fine stagione, pronto un contratto quadriennale e un indennizzo per il club di appartenenza.

MERCOLEDI’ 31 MARZO

La dirigenza blucerchiata guarda in Serie B e ha bussato alla porta dell’Empoli per il promettente centrocampista Nedim Bajrami, nella corsa al classe 1999 si è aggiunto però anche il Napoli. Il club partenopeo punta ad inserire il macedone nell’ambito della trattativa che porterebbe mister Dionisi sotto il Vesuvio.

Intervistato da Riccardo Zampagna, Antonio Palumbo, centrocampista della Ternana in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto dalla Sampdoria, ha parlato del suo futuro. Il classe 1996 ha dichiarato di voler rimanere in Umbria, ma tutto dipenderà dalle due società.

Emil Audero ai microfoni di FanPage ha fatto il punto sul rinnovo di contratto e sulle tante sirene di mercato. Il portiere si è detto lusingato di avere così tanti club che seguono le sue prestazioni alla Sampdoria, ma resta concentrato sul finale di stagione.

Mikkel Damsgaard ha triplicato il suo valore di mercato. Il centrocampista della Sampdoria può essere una sicura plusvalenza, ma la sua quotazione potrebbe essere fin stretta in un mercato così condizionato dalla crisi per il Coronavirus.

MARTEDI’ 30 MARZO

Non solo la Serie A su Emil Audero. Il portiere della Sampdoria è finito nel mirino del PSG. Non è escluso che si aprano diverse piste estere tra gli scenari di mercato.

Asta anche per Omar ColleyIl difensore della Sampdoria ha mercato in Premier League ma Massimo Ferrero non è intenzionato a svenderlo. Il prezzo di partenza sarà superiore ai 10-12 milioni di euro.

Jakub Jankto piace molto in Bundes Liga. Il centrocampista della Sampdoria ha diversi estimatori e a fine stagione potrebbe partire un asta il cui prezzo di partenza sarebbe superiore ai 15 milioni di euro.

La Sampdoria si trova a un bivio per quanto riguarda il futuro di Mikkel Damsgaard. Il centrocampista danese è una sicura plusvalenza, ma il club doriano sta riflettendo sul trattenerlo un’altra stagione.

LUNEDI’ 29 MARZO

Pablo Rodriguez, centravanti del Lecce, è finito nel mirino di molti club di Serie A, tra cui anche la Sampdoria: possibile un suo ritorno al Real Madrid dopo l’esperienza in Serie B.

Julian Chabot non ha convinto lo Spezia. Il centrale tedesco è sceso nelle gerarchie dopo l’ottimo inizio di stagione e la sua permanenza tra gli aquilotti si allontana.

Futuro incerto per Jeison Murillo. Il difensore colombiano non ha convito il Celta Vigo e potrebbe tornare alla Sampdoria se non in caso di sconti sui 13 milioni fissati per il riscatto del cartellino.

Gianluca Caprari ha convinto il Benevento. A quanto riporta il Secolo XIX, il suo riscatto non sarebbe più legato alla salvezza del club di Oreste Vigorito.

La Sampdoria dovrà risolvere un problema relativo ai prestiti che non hanno convinto e rischiano di far ritorno in blucerchiato. Sono ben sei i calciatori che non dovrebbero essere riscattati e che quindi il club doriano si ritroverebbe in rosa a fine stagione: i rientri complicherebbero, non di poco, il mercato in entrata.

Wladimiro Falcone rappresenta una possibile plusvalenza per la Sampdoria. Il portiere, in forza al Cosenza, potrebbe essere ceduto per una cospicua somma oppure, come riporta Il Secolo XIX, avere la sua occasione alla Sampdoria.

Emil Audero si prende l’attenzione delle big della Serie A. Dopo Milan e Inter, secondo la Gazzetta dello Sport, sarebbe la Juventus ad aver fatto un pensierino sul portiere della Sampdoria. Massimo Ferrero ha fissato il prezzo di partenza a 15 milioni di euro, ma non esclude contropartite tecniche.

DOMENICA 28 MARZO

La Sampdoria, come riporta fcinternews.it, avrebbe avanzato un sondaggio per Aleksandar Kolarov. Il calciatore è in scadenza di contratto con l’Inter, ma non ci sono stati contatti per il rinnovo.

SABATO 27 MARZO

Vasco Regini dice addio alla Sampdoria. Il terzino è in scadenza di contratto a giugno e la società blucerchiata non sembra intenzionata a trattare il rinnovo. La dirigenza di Corte Lambruschini, secondo quanto riportato da Gazzetta.it, starebbe monitorando il profilo di Emanuele Valeri della Cremonese per sostituire difensore classe 1991.

Secondo quanto riporta Sportitalia, la Sampdoria avrebbe pensato, qualche settimana fa, a Gennaro Gattuso, attuale allenatore del Napoli. La distanza tra Claudio Ranieri e il club blucerchiato sul rinnovo di contratto avrebbe favorito il contatto tra le parti, ma il tecnico azzurro avrebbe declinato la proposta.

Emil Audero sembra essere finito nel mirino del Milan viste le difficoltà per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, in vetta ai desideri rossoneri ci sarebbero, però, Mike Maignan del Lille e Pierluigi Gollini dell’Atalanta.

Matteo Ricci Salva Ferrer sono questi i nomi che interessano alla Sampdoria in ottica mercato se si guarda tra le fila dello Spezia. Il club doriano attende di capire gli sviluppi del rinnovo di contratto del centrocampista, come riporta Repubblica.

VENERDI’ 26 MARZO

Emil Audero resta nel mirino dell’Inter. La squadra nerazzurra continua a riflettere sul futuro di Samir Handanovic e allunga la lista dei possibili sostituti. Ipotesi staffetta tra l’attuale titolare e un investimento in prospettiva: cinque nomi sul taccuino dei dirigenti dell’Inter.

GIOVEDI’ 25 MARZO

Marco Zunno, attaccante del Novara, sembra sia entrato nel mirino della dirigenza della Sampdoria. Il giocatore ha parlato del suo futuro a tuttoc.com e non ha nascosto il desiderio di salire di categoria: «Il mio sogno più grande è arrivare in Serie A e magari vestire la maglia della Nazionale».

Jeison Murillo, difensore della Sampdoria in prestito al Celta Vigo, ha commentato le sorti del suo futuro ai microfoni del club spagnolo. Enigmatiche le parole del giocatore colombiano, che ha espresso qualche dubbio sulla sua permanenza in Galizia.

La Sampdoria guarda con molto interesse in casa Fortuna Dusseldorf. Secondo quanto riportato da calciomercato.it, nel mirino ci sarebbe Kenan Karaman, centrocampista esterno classe 1994 sul quale è forte anche il Genoa, che al momento sembrerebbe in vantaggio in questo derby di mercato.

Mikkel Damsgaard è una sicura plusvalenza per la Sampdoria. Due club in pole position per il talento danese ma la Sampdoria potrebbe cambiare idea e trattenerlo per un’altra stagione, come conferma Tuttosport.

Emil Audero è conteso da diverse squadre in Serie A, come riporta Tuttosport. La priorità della Sampdoria non è cercare un nuovo portiere e per questo motivo la sua partenza sarà presa in considerazione solo in cambio di un’offerta irrinunciabile.

Tommaso Augello è uno dei pochi terzini mancini in Italia ad avere un margine di miglioramento netto. Come riporta Tuttosport il rendimento di questa stagione ha attirato diversi estimatori e le sue quotazioni di mercato aumentano.

Omar Colley sta disputando un ottimo campionato e questo ha aumentato il numero dei suoi estimatori. Il difensore ha molto mercato in Premier League, come conferma Tuttosport, e la Sampdoria lo valuta intorno agli otto milioni di euro.

Fabio Quagliarella aspetta il suo turno per rinnovare con la Sampdoria. A quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il capitano blucerchiato potrebbe giocare ancora una stagione e poi appendere gli scarpini al chiodo in cambio di un ruolo dirigenziale. Sullo sfondo resta il Benevento.

MERCOLEDI 24 MARZO

La Sampdoria si muove in anticipo e pensa già a rinforzare la rosa per la prossima stagione. Carlo Osti, infatti, avrebbe messo nel mirino Daniele Iacoponi, esterno offensivo classe 2002 dell’Arezzo sul quale, secondo quanto riporta Tmw, ci sarebbe anche la concorrenza di Torino, Bologna e Fiorentina. Abian Moreno, agente di Pablo Rodriguez, attaccante del Lecce finito nel mirino di club come Sampdoria, Inter e Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni dove ha fatto chiarezza sul futuro del proprio assistito. Nella prossima stagione, l’attaccante spagnolo classe 2001 che sta stupendo tutti in Serie B, giocherà molto probabilmente in Serie A, resta solo da vedere con quale maglia.

Sembra difficile che il Torino possa decidere di riscattare Nicola Murru e Federico Bonazzoli, nonostante il mancato raggiungimento delle clausole per l’obbligo. Discorso differente, ma risultato simile, per Fabio Depaoli e Gianluca Caprari, entrambi al Benevento. Il club giallorosso ha solo la possibilità di esercitare il diritto di acquisto. In questo secondo caso potrebbe essere determinante, in ottica cessione definitiva per la Samp, la permanenza in Serie A dei campani.

Il rinnovo di contratto di Emil Audero scoraggia il Milan nella corsa a trovare il sostituto per Gigio Donnarumma. Il portiere della Sampdoria ha prolungato il suo contratto con i club doriano mettendosi a riparo proprio dalla possibilità di offerte sul mercato per uno dei suoi talenti.

MARTEDI’ 23 MARZO

In attesa di conoscere il futuro di Claudio Ranieri, la Sampdoria si guarda attorno. Uno dei profili che piacerebbe alla società per il futuro della panchina blucerchiata sarebbe quello di Luca Gotti. L’attuale tecnico dell’Udinese, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, non dovrebbe rinnovare il proprio contratto con i friulani.

La Sampdoria continua a seguire con molto interesse le prestazioni di Pablo Rodriguez, ex talento del Real Madrid e oggi al Lecce. Sull’attaccante spagnolo classe 2001, però, è forte anche il pressing dell’Inter, che vorrebbe acquistare il centravanti a titolo definitivo e girarlo in prestito proprio alla società blucerchiata.

Manolo Gabbiadini ha rinnovato con la Sampdoria. Il comunicato ufficiale: «Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Manolo Gabbiadini. Per la soddisfazione di tutti l’attaccante – 111 presenze e 36 reti con la nostra maglia – si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2026».

Massimo Ferrero, a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, avrebbe deciso di cambiare la proposta di rinnovo per Claudio Ranieri. Retromarcia sull’ipotesi di una riduzione di ingaggio. Parallelamente la dirigenza doriana studia un piano B. Due nomi caldi sul taccuino dei blucerchiati: Vincenzo Italiano e Luca Gotti.

La Sampdoria non avrebbe solo Matteo Ricci nel mirino. Secondo quanto riporta il Secolo XIX, il club doriano avrebbe tra le scelte per il prossimo mercato anche Salva Ferrer. Il terzino, vecchio pallino della Sampdoria, sarebbe ostacolato nell’approdo in blucerchiato dal possibile ritorno di Nicola Murru e Fabio Depaoli.

Secondo quanto riporta il Secolo XIX, la Sampdoria sarebbe seguendo con interesse un centrocampista dello Spezia. Matteo Ricci, in scadenza di contratto, non sta trovando l’accordo con il club aquilotto, ballano 100 mila euro. Massimo Ferrero potrebbe sfruttare gli ottimi rapporti con Pastorello, vicino all’agente del centrocampista.

La Gazzetta dello Sport analizza il valore dei giovani talenti presenti in Serie A. Terzo posto per Mikkel Damsgaard insieme a Wilfried Singo del Torino per quotazione di mercato. La Sampdoria fissa il prezzo di partenza (20 milioni di euro), ma questa valutazione è destinata a salire con il migliorare delle prestazioni, già ottime, del centrocampista danese.

LUNEDI’ 22 MARZO

Secondo quanto riportato da fcinternews.it, l’Inter avrebbe già fatto più di una chiacchierata con l’entourage di Emil Audero. Il tutto favorito anche dagli ottimi rapporti tra i due club, che potrebbero cercare un’intesa. Potrebbe essere inserita, inoltre, qualche contropartita per abbassare il prezzo del numero uno della Samp.

Emil Audero, portiere della Sampdoria, è finito nel mirino di una big di Serie A. Il Milan, prossimo avversario dei blucerchiati in campionato, starebbe pensando proprio al classe ’97 per la porta rossonera, nel caso in cui Gianluigi Donnarruma decidesse di non rinnovare il prorpio contratto con il club meneghino.

Claudio Ranieri ha ancora in ballo il suo futuro alla Sampdoria. Sebbene i patti con il club doriano siano chiari (prima raggiungere la salvezza, poi la trattativa) ci sono già stati alcuni scambi a distanza tra il tecnico e il presidente Massimo Ferrero. L’allenatore si è detto pronto e in attesa di una telefonata, il numero uno doriano prende tempo. La sensazione è che la partita si giocherà solo sul piano economico: troppo elevato l’ingaggio del tecnico.

DOMENICA 21 MARZO

Federico Bonazzoli torna a giocare tra le mura del Ferraris. L’ex attaccante della Sampdoria ha in ballo l’obbligo di riscatto con il Torino, legato alla realizzazione di otto gol entro la fine del campionato. L’obiettivo di Bonazzoli è convincere la squadra granata, sebbene già nell’ultimo mercato invernale la dirigenza del Torino nutriva forti dubbi sul tenere l’attaccante. Sampdoria e Torino si siederanno comunque a un tavolo a fine stagione, in caso di mancato raggiungimento dell’obbligo, per discutere del futuro di Bonazzoli

SABATO 20 MARZO

Il Milan insidia la Sampdoria sul mercato. Il club rossonero avrebbe messo nel mirino Emil Audero in caso di fumata nera di Gianluigi Donnarumma. La priorità è trovare l’accordo con il portiere, ma il Milan non si chiude nessuna alternativa. Sotto la lente di ingrandimento anche Juan Musso.

VENERDI’ 19 MARZO

Luigi Sorrentino, agente di Ebrima Colley, ha parlato degli interessamenti nei confronti dell’attaccante del Verona. Il cugino del blucerchiato Omar era finito anche nel mirino della Sampdoria: «Gli ho parlato e ha iniziato a correre: ancora ha una quindicina di giorni e dovrebbe esser pronto. Però sono contento, anche per lui è la prima stagione lontano da Bergamo, il primo campionato di Serie A. Futuro? Ci sono delle cifre già stabilite tra i club: 1.5 per il prestito, 12.5 per il riscatto, più o meno. O riscattano o rinnovano il prestito, ci puntano. C’erano state richieste anche a gennaio ma il Verona vuole tenerlo».

Walter Sabatini, dirigente del Bologna, ha parlato del futuro del tecnico rossoblù Sinisa Mihajlovic. Attorno all’allenatore serbo si stavano susseguendo voci che hanno coinvolto anche la Sampdoria. Con le dichiarazione a Radio Punto Nuovo il direttore degli emiliani ha ribadito la fiducia nei confronti dell’attuale tecnico.

GIOVEDI’ 18 MARZO

Secondo Sports Witness starebbero aumentando le pretendenti all’acquisto di Oscar Mingueza del Barcellona: oltre ai possibili sondaggi di Real Betis e Sampdoria, anche il Brighton avrebbe messo nel mirino il difensore dei catalani.

Alex Ferrari ha rinnovato con la Sampdoria. Il comunicato ufficiale: «Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alex Ferrari. Per la soddisfazione di tutti il difensore – 30 presenze con la nostra maglia – si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2025».

La Sampdoria lavori ai rinnovi di contratto dopo quello di Emil Audero. In ballo il futuro di Manolo Gabbiadini e Fabio Quagliarella.

Advertisement