Ag. Cigarini: «La Samp ha sbagliato a prenderlo»

cigarini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente di Luca Cigarini in dubbio sulla permanenza alla Samp

In estate era stato probabilmente uno degli acquisti più apprezzati dalla piazza: Luca Cigarini era arrivato come l’uomo d’ordine a centrocampo, quello che avrebbe dovuto gestire geometrie e ritmi della squadra blucerchiata, poi una serie di acciacchi hanno compromesso la sua preparazione estiva e mister Giampaolo ha dovuto abbozzare la prima Samp su un’altra impronta, quella di Lucas Torreira: chi l’avrebbe mai detto che il giovane appena arrivato dal Pescara e alla prima esperienza in Serie A avrebbe fatto così bene? In pochi, solo chi credeva ciecamente nelle capacità dell’uruguagio poteva scommettere su un’esplosione di questa portata.
PAROLA ALL’AGENTE – Per Cigarini si sono quindi aperte le porte della panchina, sono appena 2 le presenze stagionali contro Cagliari e Juventus, decisamente troppo poche per un giocatore di esperienza come lui, abituato ai 90′ fissi da titolare: «Non ci aspettavamo di certo questa situazione, col senno del poi possiamo dire che forse il suo acquisto in estate da parte della Sampdoria è stato un po’ sbagliato». Così l’agente del giocatore ai microfoni di Radio Crc sulla situazione del suo assistito: «Torreira? Il ragazzo sta facendo bene, anche se qualcuno dice addirittura benissimo, ma forse esagera un po’… Se Cigarini rimarrà in blucerchiato a gennaio? Non lo so, ora vedremo, la sua è una situazione da monitorare».