L’agente di Gabbiadini: «È tornato a casa». E dà un consiglio alla Samp

gabbiadini sampdoria
© foto Valentina Martini

Parla l’agente di Gabbiadini: «Impatto più che buono, partito col piede giusto». Poi il consiglio alla Samp: «Sì all’Europa, ma più cinismo»

Con tre reti all’attivo, l’ultima arrivata proprio sabato scorso contro il Sassuolo, Manolo Gabbiadini è tornato a segnare con la maglia della Sampdoria dopo averla lasciata quattro anni fa per quelle di Napoli prima e Southampton poi. Il suo agente Silvio Pagliari, a margine del premio “La Clessidra” ha commentato così i primi mesi di questa seconda avventura blucerchiata per l’attaccante: «L’impatto è stato più che buono. Ha segnato già tre gol ed è partito col piede giusto. La Samp gioca un grande calcio e Manolo è tornato a casa sua, la sua carriera da calciatore importante era iniziata proprio a Genova. È entrato subito in sintonia con mister Giampaolo, con i compagni e con il modulo».

Dopo i risultati dell’ultima giornata di campionato, la lotta a una qualificazione europea si è riaperta. Pagliari inserisce anche la Sampdoria tra le candidate per questo traguardo, ma dà un consiglio alla squadra: «Secondo me i blucerchiati possono competere fino alla fine per l’Europa, hanno giocatori molto forti, ma devono imparare a essere più cinici. Servirebbe magari iniziare a fare punti anche quando la squadra gioca meno bene, un marchio che contraddistingue da sempre il calcio di Giampaolo», ha concluso l’agente.