AIC, Tommasi sulla ripresa della Serie A: «Solo con tamponi per tutti i cittadini»

tommasi aic
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’AIC: «I calciatori vogliono ripartire solo con tamponi e test per tutti i cittadini»

Il presidente dell’AIC Damiano Tommasi è intervenuto ieri sera sulle frequenze di Rai Radio 1 per commentare il possibile ritorno in campo della Serie A: «Allo stato attuale, la situazione del Paese non consente la ripresa dell’attività. Dobbiamo capire se ci saranno le condizioni di sicurezza nelle prossime settimane e quali procedure si dovranno attivare per renderlo possibile, tutelando la salute di tutti, non solo degli atleti».

«L’incontro di oggi è stato utile per mettere sul piatto tutte le posizione delle componenti del mondo del calcio e metterle a confronto con chi dovrà analizzare la situazione per stilare un protocollo adeguato. Da parte dei calciatori, la richiesta è di far ripartire il calcio quando tutti i cittadini potranno disporre di tamponi e test. Non ci deve essere una corsia preferenziale per la categoria».