Allenamenti Serie A: la posizione della Sampdoria

allenamento sampdoria bogliasco
© foto SampNews24

La Sampdoria mette al primo posto la sicurezza dei propri calciatori: Serie A spaccata a metà sulla ripresa degli allenamenti

Il danno economico e l’ipotesi, sempre più concreta, dello stop definitivo del campionato stanno creando divisioni e malumori tra le società di Serie A. Non tutti i club stanno affrontando con la dovuta serietà l’emergenza, questo dovuto al fatto che l’epidemia Coronavirus ha toccato più alcune regioni rispetto ad altre. Per i club del nord d’Italia ipotizzare una data di ripresa degli allenamenti è alquanto difficile, data la situazione in cui versa la Lombardia. Diversa la questione nel centro-sud della penisola.

Lazio e Napoli, ad esempio, stanno spingendo per riprendere gli allenamenti il prima possibile. La squadra di Aurelio De Laurentiis li ha fissati per mercoledì 25 marzo e quella di Claudio Lotito per giovedì 26 marzo, una decisione in netto contrasto con quanto indicato dai medici sportivi e dall’associazione calciatori, che avevano fissato la ripresa non prima del 4 aprile. La Sampdoria, mettendo al primo posto la sicurezza dei propri tesserati, sta dando l’esempio di come non si debba sottovalutare l’emergenza e garantire la non circolazione del contagio.