Andersen chiude al mercato: «Orgoglioso di essere alla Samp»

andersen sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Andersen scaccia le voci di mercato: «Sono orgoglioso di giocare per la Sampdoria, faremo di tutto per qualificarci all’Europa League»

Il nome di Joachim Andersen è uno dei più chiacchierati in casa Sampdoria in vista del calciomercato estivo. Come noto, il giocatore piace molto a Tottenham e Inter, anche se lo stesso danese ha sempre ribadito di stare bene a Genova e di valutare la possibilità di restare ancora per una stagione all’ombra della Lanterna. Di questo e di altri argomenti il difensore ha parlato ai microfoni di elfvoetbal.nl: «Di recente sono tornato a salutare gli ex compagni del Twente. Non ho ancora dimenticato la lingua, essendo stato in Olanda per quattro anni. È bello poter parlare in olandese alla Samp, parlo con Praet ma anche con Barreto, che ha avuto un’esperienza in Olanda e mi dà istruzioni su come migliorarmi».

Per quanto riguarda il mercato, Andersen si mostra tranquillo: «Mi domandano tutti dove andrò. Ovviamente capisco anche che i grandi club siano interessati a me e mi fa piacere sentirlo, ma adesso non è il momento di parlare di una nuova squadra, sono orgoglioso di giocare per la Sampdoria e voglio fare tutto il possibile per andare in Europa». Tanta delusione, invece, per la sconfitta rimediata a “San Siro” e per il periodo poco brillante dei blucerchiati nell’ultimo mese: «Sono dispiaciuto per il risultato contro l’Inter, penso che avremmo meritato almeno un pareggio. Avremmo dovuto portare a casa un punto che sarebbe stato utile, dato che l’obiettivo resta quello di qualificarci per l’Europa League».