Andersen scalpita: Giampaolo pensa al cambio

Andersen Sampdoria
© foto FC Twenter TV

Giampaolo annuncia qualche cambio: in difesa scalpita Andersen per una maglia da titolare

Terza partita in una settimana, caldo torrido improvviso e la necessità, importante, di continuare a lottare per l’Europa League. Giampaolo non ha ancora scelto quali saranno gli undici titolari per la partita in trasferta contro la Lazio ma, per sua stessa ammissione, ci sarà qualche cambio per dare freschezza alla squadra, dopo due match ravvicinati contro Juventus e Bologna. Il tecnico blucerchiato aveva già cambiato qualcosa nel match contro i rossoblù, inserendo Kowancki dal primo minuto al posto di Zapata e il ritorno di Strinic dal primo minuto. Tra i giocatori, seconde linee, risorse e non riserve, che potrebbero venire utili in questo finale c’è sicuramente Andersen.

L’esordio dell’ex Twente al centro della difesa assieme a Regini era avvenuto in occasione del match contro l’Atalanta. Il giocatore aveva risposto bene non solo con una partita ottima a livello di attenzione ma dimostrando di essersi perfettamente inserito negli schemi del tecnico doriano. In considerazione degli sforzi fatti dalla difesa nel match contro la Juventus e nel successivo contro il Bologna non è da escludere che Giampaolo voglia dare un po’ di respiro a Silvestre, lasciato in panchina in solo un’occasione in questo campionato nella trasferta contro l’Atalanta. Andersen sarà sicuramente un protagonista della prossima stagione blucerchiata, ma non è escluso che in queste ultime giornate di campionato non possa progressivamente ritagliarsi un posto in campo per mettere in luce le sue doti agonistiche.