Aquilani: «Bisogna cominciare a vincere. Mi sento pronto»

© foto www.imagephotoagency.it

Alberto Aquilani non dovrebbe partire titolare nel match contro la Sampdoria, in programma per sabato alle ore 18:00. Il centrocampista resta tranquillo, è una scelta tecnica di Mister Oddo e per questo va rispettata.

 

Intervistato da Il Centro, quotidiano abruzzese, il centrocampista commenta la situazione del Pescara e rinnova la sua voglia di giocare: «Per adesso non ho giocato, ma se non l’ho fatto è perché il nostro allenatore ha scelto così. Una decisione che io condivido. Per il Pescara l’obiettivo deve essere uno solo, la salvezza» e continua  con ottimismo: «Sono certo che uniti ce la faremo anche se ci vuole equilibrio. Non voglio che la squadra si esalti o si deprima dopo una sconfitta o una battuta di arresto. Mi stono rimesso in gioco. Ho voluto fortemente questa piazza. Ora sto bene, i tifosi si aspettano molto da me e cercherò di fare tutto per non deluderli».

 

I tre punti con la Sampdoria sarebbero un passo avanti per la salvezza: «Io sono pronto a dare il mio contributo per la salvezza. Certo, bisognerà cominciare a vincere, ma non dobbiamo esporci a rischi come è accaduto nella sfida contro il Chievo. Penso sia logico e giusto continuare sulla strada tracciata, alla fine contano i punti ma la mentalità propositiva per noi è buona».

Articolo precedente
Qui Pescara: dubbio Campagnaro
Prossimo articolo
Torreira: «Col Pescara partita speciale»