Connettiti con noi

Hanno Detto

Atalanta, Gasperini: «Stiamo vivendo un momento di emergenza»

Pubblicato

su

Atalanta, Gasperini parla in conferenza stampa in vista della partita di Europa League: le parole del tecnico nerazzurro

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta prossimo avversario della Sampdoria, parla in conferenza stampa in vista della partita di Europa League. Le parole del tecnico nerazzurro.

EUROPA LEAGUE«Domani è una partita importante per l’Europa League, il campionato è importante per la manifestazione. Quando ti confronti direttamente hai il valore vero dell’avversario, ci ha dato la sensazione che possiamo fare la nostra gara, con grande rispetto con l’Olympiacos, capace di fare gol subito. Possiamo pensare di giocare con le nostre caratteristiche».

COPPE«Tutto cambia, nella partita di domani sera rischiavi con un 1-0 di essere fuori. Trovo molto più giusta questa formula, per superare il turno devi fare almeno una vittoria e un pareggio, se non una vittoria con più gol di scarto. È più difficile ma più giusta. L’Europa League, la Champions, ci hanno dato tanto in termini di crescita e di esperienza, di miglioramento e di qualità. Aggiunge comunque molte situazioni diverse, incontri squadre leader nei loro paesi. Le coppe le farei sempre, in certi momenti è vero che ti possono togliere qualcosa, molto meno rispetto a quello che ti aggiunge».

SITUAZIONE SOCIETARIA«Noi stiamo vivendo un momento di emergenza soprattutto in attacco, lo sappiamo. L’assenza di Zapata, Muriel, Ilicic e anche Miranchuk. La proprietà americana? Credo sia molto prematuro. Posso dire che quando il presidente e Luca Percassi mi hanno avvisato della situazione che si stava concretizzando è stato un momento di grande emozione. Abbiamo avuto la sensazione di avere fatto qualcosa di molto importante per attirare l’attenzione di questi gruppi dall’America. Si chiude probabilmente un’era, ma credo che diventerà più forte, come ha detto il presidente. Spero anche di potere ottenere risultati migliori di questi anni».