Babacar: «Il gol sbagliato all’ultimo mi è rimasto qui»

babacar
© foto Valentina Martini

Babacar dopo Samp-Fiorentina: «Mi è rimasto qui il gol sbagliato all’ultimo, ma la squadra mi è piaciuta»

Ha strozzato in gola l’urlo di gioia dei tifosi della Sampdoria per gli ennesimi tre punti conquistati, e per poco non rovinava loro anche il pomeriggio. Dopo aver siglato il gol del pareggio a un minuto dalla fine, l’attaccante della Fiorentina Babacar è andato molto vicino anche al gol del 3-2 nei minuti di recupero. Fortunatamente, a fermarlo è stata una grande parata di Emiliano Viviano: «Mi è rimasto qui il gol sbagliato all’ultimo – ha esordito il senegalese a Sky Sport – ma mi è piaciuta la squadra perché ci abbiamo creduto sempre. Sto lavorando insieme alla squadra per migliorarmi, mi stanno aiutando tutti, e spero sempre di continuare su questa squadra. Europa League? E’ ancora raggiungibile, se non abbiamo in testa di raggiungere quell’obiettivo andiamocene pure a casa. Abbiamo giocatore che altre squadre ci invidiano, possiamo farcela. A tutti piacerebbe giocare di più – ammette Babacar – ma c’è Kalinic che sta facendo benissimo e io mi alleno tutte le settimane per tenermi pronto. Futuro? Ormai ho 24 anni, se non hai continuità e non giochi è difficile. Vorrei un po’ più di fiducia alla Fiorentina, vediamo cosa succederà l’anno prossimo».

Articolo precedente
alvarez sampdoria fiorentinaAlvarez: «Sempre bello segnare, il risultato è quello giusto»
Prossimo articolo
Álvarez sampdoriaAlvarez “bestia viola”: torna al gol contro la Fiorentina