Bacca: «Suso grande giocatore. Contano i gol, non le partite»

© foto www.imagephotoagency.it

Carlos Bacca risolve nuovamente una partita in favore del Milan e spiazza la convinzione in campo della Sampdoria, indubbiamente all’altezza delle aspettative. Archiviata una ostica pratica, la formazione di Vincenzo Montella deve comunque aggrapparsi alle qualità dell’attaccante colombiano, peraltro non schierato dal primo minuto per scelta tecnica. 

 

Non è un problema per lui, perché l’importante è aiutare il gruppo a suon di gol: «È difficile per me partire dalla panchina, ma rispetto la decisione dell’allenatore. Ovvaimente cerco di dare il massimo in allenamento e di fare bene per la squadra senza lamentarmi. Sono sempre disponibile, ogni giorno spero di essere pronto. Suso è un grande giocatore che mi sta aiutando molto, credo che faremo una grande stagione insieme. Alla fine del campionato contano i gol e non le partite fatte. Se il mister dice che devo fare più movimento – aggiunge Bacca ai microfoni di Sky Sport -, durante la settimana devo migliorare in questo: mi dice di giocare maggiormente per il gruppo ed è ciò su cui sto lavorando per meritare il posto da titolare».

Articolo precedente
Giampaolo: «Abbiamo espresso un gioco notevole che meriterebbe altri risultati»
Prossimo articolo
Giampaolo: «Abbiamo dato tutto, sono contento. Non posso colpevolizzare Skriniar»