Barberis scaccia i fantasmi: «Non dobbiamo pensare al 5-0 dell’andata»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista del Crotone Barberis analizza il match contro la Sampdoria: «Affrontiamo una avversario tosto, non dobbiamo pensare al risultato dell’andata»

Il Crotone di Walter Zenga riapproccia il campionato, dopo la pausa dovuta al lutto di Davide Astori, affrontando la Sampdoria. Partita dunque difficile per i calabresi, contro una squadra che all’andata strapazzò letteralmente gli Squali, determinando le dimissioni irrevocabili dell’allenatore dei pitagorici, Davide Nicola. Quanto possa essere importante questa sfida lo sa anche Alessandro Barberis, centrocampista indispensabile per gli equilibri della mediana calabrese: «La partita di domenica è importantissima. La caviglia sta meglio, mi sono allenato regolarmente in settimana e spero di arrivare al meglio per la sfida contro la Sampdoria».

Barberis, ai microfoni del canale tematico ufficiale del Crotone, ha ribadito l’importanza della sfida contro i blucerchiati, facendo attenzione, da parte sua e dei propri compagni, a non farsi impressionare dal netto 5-0 con cui la Samp annichilì i rossoblù a Genova un girone fa: «Non dobbiamo pensare al risultato dell’andata, non ci deve distrarre. Dobbiamo solo pensare a giocare partita per partita, con la consapevolezza che domenica affronteremo un avversario tosto di fronte ai nostri tifosi: lo “Scida” deve tornare a essere un fortino. Dobbiamo pensare solo a noi stessi e a fare un risultato alla volta. Non guardiamo la classifica – conclude il centrocampista –, ma continuiamo a lavorare con determinazione».

Articolo precedente
Sampdoria streamingAtalanta-Sampdoria, è ufficiale: data e ora del recupero
Prossimo articolo
torreira sampdoria calciomercatoTorreira, il Napoli fa sul serio: accordo con la Sampdoria