Barreto o Linetty, chi scegliere: quesiti da risolvere a centrocampo

© foto www.imagephotoagency.it

Barreto torna dalla squalifica e per Giampaolo si aggiunge una carta nel mazzo delle scelte: chi affiancherà Torreira e Praet?

Praet è un giocatore sontuoso, parola di Carlo Osti. Linetty ha trovato la prima rete al “Ferraris” con un gol, che se lo avesse fatto Dybala – ne siamo certi – lo avrebbero proposto in loop tutta la settimana nelle trasmissioni sportive. Barreto torna dalla squalifica e Verre ha dimostrato, seppur il primo tempo contro l’Atalanta non sia stato brillante, di essere nel mazzo delle scelte del tecnico. Queste le carte in tavola assieme a Torreira, il vero perno insostituibile di questa squadra. In questo momento è impensabile togliere Praet dal campo, tutta la panchina fatta la scorsa stagione in cui è stato impiegato in alternanza con Linetty ci ha restituito un giocatore rinato e convinto dei suoi mezzi. Se due posizioni di centrocampo sono decisamente fisse, manca scegliere chi sarà il terzo che andrà a completare la linea mediana.

La situazione della scorsa settimana vedeva solo due interpreti in lizza per un posto da titolare, Verre, per cui Giampaolo ha speso belle parole di stima e incoraggiamento, e Linetty ritornato dall’impegno con la Polonia in nazionale. Alla fine il tecnico doriano ha scelto di optare per la staffetta: dentro Verre, all’intervallo cambio con Linetty. Lo aveva annunciato già in conferenza di presentazione: chi parte dal primo minuto, non termina la gara. È toccato all’ex Pescara aprire le danze, a Linetty il compito di chiudere i secondi quarantacinque minuti. Alla fine è arrivato anche il gol, ma è un di più. Quello che è apparso evidente è lo stato di forma del polacco: corsa, visione tattica di gioco, sgroppate offensive ma anche difensive che hanno cambiato il volto alla Sampdoria.

Contro il Crotone però torna anche Barreto a disposizione: chi scegliere? Il tecnico blucerchiato, come ha sempre affermato, sceglierà in base a quello che vedrà durante gli allenamenti settimanali. Ci potranno anche essere dei dubbi dell’ultima ora, ma in campo andranno i migliori. Al momento, utilizzando anche il traino positivo della rete realizzata, quello che ci sembra essere più in palla è proprio Linetty. Di contro Barreto, dopo il blackout contro l’Udinese che potrebbe avergli giovato, ci è sembrato avere nell’aria la voglia di trovare anche lui la via della rete. La certezza è che in una partita fisica come sarà quella contro il Crotone, fatta di calci a centrocampo, ci vorrà sicuramente un giocatore fisico, concreto e che non vada tanto per il sottile, forse meno tecnico del paraguaiano, ma che sappia incidere. Il responso lo daranno gli ultimi allenamenti del tecnico doriano, ma l’abbondanza a centrocampo è più che gradita perché dà molte più soluzioni e meno riferimenti all’avversario.

Articolo precedente
Colley SampdoriaObiettivo Europa? Non dimentichiamo la Coppa Italia
Prossimo articolo
tifosi sampdoria gradinata sudUn nuovo libro-quiz a tinte blucerchiate: scopri quanto sei Sampdoriano