Barreto a sorpresa: «Rinnovo? Ho già firmato»

barreto sampdoria
© foto Valentina Martini

Barreto spiazza tutti: «Ho già firmato il rinnovo fino al 2020, sono felicissimo»

Una stagione fantasma, quella di Edgar Barreto. A inizio campionato, prima di quell’infortunio muscolare che lo ha tormentato per sei lunghi mesi, era parso in forma fisica smagliante e una pedina indispensabile nello scacchiere di Marco Giampaolo. Purtroppo, però, il centrocampista paraguaiano ha rivisto il campo solo domenica scorsa al “Tardini” contro il Parma, calcando il terreno di gioco per mezz’ora: già mesi fa si era capito che il numero minimo di presenze previste dal suo contratto per garantire un rinnovo non sarebbe stato raggiunto, ma questo non ha influito sulla volontà del presidente blucerchiato Massimo Ferrero, che gli aveva promesso un altro anno all’ombra della Lanterna.

Così è stato e oggi, a sorpresa, lo stesso Barreto ha confessato ai taccuini de Il Secolo XIX la grande novità: «Rinnovo? L’ho già firmato. Un paio di mesi fa. Ho prolungato il contratto di una stagione, fino al giugno del 2020. La società ha mantenuto la parola». La prossima, perciò, sarà la quinta stagione alla Sampdoria: «È stato un segnale importante da parte della società. Una dimostrazione di grande fiducia e apprezzamento. Non capita a tutti di avere la possibilità di firmare il prolungamento quando non sei più giovanissimo, e anche infortunato. Mi piace pensare che sono apprezzato anche come uomo-spogliatoio, per le mie qualità umane e professionali. Io sono ovviamente felicissimo e nelle ultime tre giornate cercherò di dare il mio contributo per finire nel migliore dei modi questa stagione. A cominciare dalla prossima contro l’Empoli, giochiamo in casa davanti ai nostri tifosi e dobbiamo onorare la maglia e la loro passione».