Baumgartner, addio Primavera: i grandi lo aspettano

Baumgartner Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il trequartista conclude la trafila del settore giovanile e si prepara alla Sampdoria di Giampaolo: verrà valutato in ritiro

Denis Baumgartner è una delle grandi sorprese di questa stagione. Pedina inamovibile all’interno della rosa di Francesco Pedone, non è riuscito a coronare il sogno Scudetto con la Primavera, sconfitta domenica dalla Juventus al primo turno delle Final Eight. Adesso un mese di vacanza per sgombrare la mente e cancellare la delusione, poi l’inizio di un altro momento idilliaco che potrebbe permettergli di esordire nel corso del prossimo campionato di Serie A. Sarà cruciale la decisione di Marco Giampaolo, il quale valuterà lo slovacco durante il ritiro di Ponte di Legno e decidere se le sue prestazioni saranno all’altezza della squadra. Arrivato nel luglio 2014 dal Senica, Baumgartner è partito dall’Under 17 e pochi mesi fa ha firmato il prolungamento del contratto: scadenza nel 2019 con l’opzione di rinnovo per altri due anni, che gli consente a tutti gli effetti di credere nei colori blucerchiati. L’appoggio della società non mancherà, neppure qualora si scegliesse la via del prestito per farlo maturare e garantirgli la giusta esperienza, prima di tornare alla base e ripartire. La certezza è che una nuova stella sta per nascere.

Articolo precedente
Sampdoria calciomercatoCercasi portiere: tre nomi nel mirino della Sampdoria
Prossimo articolo
Sampdoria MikulicCalciomercato Sampdoria, duello con il Napoli per Amavi