Bereszynski e Schick in coro: «Orgogliosi dei nostri tifosi»

sampdoria tifosi gradinata sud spettatori
© foto www.imagephotoagency.it

Bereszynski e Schick alla festa del Sampdoria Club Borghetto di Vara: i due giocatori spendono parole al miele per i tifosi blucerchiati

Cori, colori, bandiere e tanta grinta da trasmettere ai giocatori in campo. I tifosi della Sampdoria sono un modello per il calcio italiano e due come Bereszynski e Schick, seppur da poco in questo nuovo ambiente – specialmente il polacco, neo-acquisto di gennaio – lo hanno già capito. Entrambi erano presenti ieri sera alla festa del Sampdoria Club Borghetto di Vara, che al ristorante “Belvedere” ha organizzato una cena sociale con i due ospiti speciali: «Penso che i tifosi per una squadra siano molto importanti – esordisce Bereszynski – i nostri ci seguono ogni partita e ci supportano, come durante l’ultimo match a Milano. Erano presenti in molti, e credo siano stati per noi il dodicesimo uomo in campo». La parola passa poi all’attaccante ceco, che sta stupendo tutti per il suo rendimento: «E’ bello vedere un sacco di gente qui, è una bella cosa avere così tanti tifosi in questa serata. Sono molto importanti per noi – conclude Schick ai microfoni di SampTV – e sono felice di poter far parte di loro».

Articolo precedente
bogliascoBogliasco: doppio in vista del Bologna, Barreto ancora a parte
Prossimo articolo
cassanoAvv. Cameranesi: «Cassano e la Samp si sono lasciati benissimo»