Bereszynski rimpiange DiFra: «Che peccato»

bereszynski
© foto www.imagephotoagency.it

Bereszynski sull’addio di Di Francesco alla Samp: «Che peccato, avrebbe potuto dare molto»

Nonostante i risultati disastrosi in questo avvio di campionato con la Sampdoria, c’è chi rimpiange Eusebio Di Francesco in panchina. È il caso del terzino blucerchiato Bartosz Bereszynski, che dal ritiro della nazionale polacca ha commentato così l’addio del tecnico: «È un peccato che abbia lasciato la Sampdoria, perché il mio rapporto con lui era ottimo e penso che avrebbe potuto dare molto a questa squadra».

Chiunque prenderà il posto di DiFra – i nomi più caldi sono quelli di Gattuso e De Biasi – la Samp dovrà invertire la rotta per uscire da questo periodo di crisi nera: «Non si può dire niente di bello, siamo in fondo alla classifica e non potrebbe andare peggio. Spero che, una volta tornati dalle nazionali, la situazione cambierà e inizieremo a giocare meglio», ha concluso Bereszynski.