Bertolacci adesso riparte. E con la Fiorentina può essere la carta giusta

bertolacci
© foto www.imagephotoagency.it

Bertolacci si rimbocca le maniche e riparte. Contro la Fiorentina potrebbe essere il profilo giusto per rimpiazzare Ekdal

Era l’8 ottobre quando la Sampdoria ufficializzò l’ingaggio di Andrea Bertolacci. Preso da svincolato, il centrocampista fu immediatamente inserito in quelle che erano le rotazioni dell’appena arrivato Claudio Ranieri, debuttando il 20 ottobre contro la “sua” Roma.

Un mese abbondante di rendimento costante, poi l’infortunio che l’ha tenuto fuori dal campo per praticamente due mesi. Sabato scorso è tornato a calcare il terreno di gioco e con la Fiorentina potrebbe riassaggiare la titolarità, considerata l’assenza forzata di Ekdal. Accantonati i discorsi su una possibile partenza a gennaio, adesso il classe ’91 riparte.