Bonazzoli: «Cassano-Pallone d’Oro, vi spiego. Quagliarella grande persona»

Bonazzoli Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante della Sampdoria Bonazzoli ha speso qualche parola sulle carriere di Cassano e Quagliarella

Emiliano Bonazzoli ha parlato di Antonio Cassano e Fabio Quagliarella: «Antonio? Ricordo che la sua qualità avrebbe potuto portarlo anche a vincere il Pallone d’Oro, ma alle volte a causa della mancanza di continuità e di mentalità questo può non avvenire non riuscendo a rendere al massimo delle proprie potenzialità. Se avesse riflettuto meglio su alcune scelte nella sua carriera avrebbe sicuramente ottenuto maggiori risultati».

«Quagliarella? Posso solo che parlarne bene, è sempre stato una grande persona e un grande professionista. Genova sponda blucerchiata è sempre stata una realtà dove i giocatori hanno la possibilità di esprimere tutto il loro potenziale indubbiamente dalla loro età. Lui ha dimostrato di essere un grande calciatore sia nel 2006, quando era ancora giovane, sia adesso che ha raggiunto invece l’età di 38 anni», ha concluso l’ex attaccante della Sampdoria ai microfoni di mediagol.it.