Boniek su Kownacki: «Vedrete che numeri se lascia la Samp»

boniek
© foto www.imagephotoagency.it

Boniek commenta le prestazioni di due blucerchiati: «Kownacki ha sofferto il fatto di giocare a intermittenza, Bereszynski crescerà ancora»

Da sempre attento alle prestazioni dei giocatori polacchi in Serie A, Zbigniew Boniek, attuale presidente della Federcalcio polacca, ha commentato le recenti prestazioni in blucerchiato di due suoi connazionali. Il primo è Dawid Kownacki, che rappresenta per molti in Polonia ancora una speranza in vista del futuro, nonostante quest’anno le sue prestazioni a Genova siano state piuttosto scialbe. Il secondo è Bartosz Bereszynski, grande pupillo dell’ex centrocampista: «Kownacki ha tutto per sfondare. Alla Sampdoria ha sofferto il fatto di giocare a intermittenza – le parole rilasciate ai taccuini de La Gazzetta dello Sport, se andrà in prestito vedrete che numeri verranno fuori. A me piace anche tanto Bereszynski: ha grande qualità, spinge tanto e può crescere ancora».