Bruno Fernandes: «Mancava poco alla fine, c’è rammarico»

Calciomercato Sampdoria
© foto Foto Valentina Martini

Il rammarico di Bruno Fernandes per il pareggio con la Fiorentina: «Mancava poco e volevamo vincere. Voglio migliorarmi, sono felice alla Sampdoria»

Ha spaccato la partita dopo appena quattro minuti di gioco, ma il gol di Bruno Fernandes non è bastato a garantire la vittoria alla sua Sampdoria. Un pareggio ricco di emozioni e di reti quello di oggi al “Ferraris” contro la Fiorentina. Il portoghese autore della prima rete è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post-partita: «Fanno sempre piacere i complimenti della gente, poi sicuramente oggi sarà un po’ incazzato Sousa perché non sarà stato facile andare subito sotto. Oggi brucia un po’, mancava poco e non volevano prendere gol per vincere la partita: era importante per la nostra crescita, e ci rimane un po’ di rammarico. Cinque gol? Traguardo importante, ma posso migliorare anche a livello di assist. Cercherò di farlo da qui alla fine della stagione. Venti minuti di ritardo? Aspettare un po’ di più può creare nervosismo – spiega Bruno Fernandes – ma penso che rimasti tranquilli e si sia visto nel nostro rendimento in partita. Sousa? E’ sempre stato un giocatore importante, ha fatto la storia del calcio italiano e portoghese, siamo giocatori diversi e in ruoli diversi. Samp? Abbiamo avuto dei cali, sia io che la Samp, sicuramente dobbiamo migliorarci per iniziare il prossimo campionato con lo stesso piglio che abbiamo adesso. Mercato? Io sono felice alla Sampdoria – chiarisce infine – non ci ho mai pensato al mercato e non ci penso ora».

Articolo precedente
Samp BrunoPagelle Sampdoria-Fiorentina 2-2: Fernandes cecchino, Viviano beffato
Prossimo articolo
sampdoria giampaoloGiampaolo: «Oggi grande partita, sono contento per Alvarez»