Budimir: «Contento di essere qui, imparerò molto dai miei compagni»

© foto www.imagephotoagency.it

Primi allenamenti da giocatore della Sampdoria per Ante Budimir, nuovo innesto per il reparto offensivo dei blucerchiati, acquistato dal Crotone dopo l’ottima stagione in Serie B conclusasi con la vittoria del campionato e la conseguente promozione. Tra un allenamento e l’altro agli ordini di Marco Giampaolo, l’attaccante croato è intervenuto ai microfoni di Premium Sport per descrivere le sue sensazioni sulla nuova squadra: «Le prime giornate in ritiro con la Sampdoria sono state bellissime. Sono molto contento di essere qui. Se ho paura della concorrenza là davanti? In attacco abbiamo tanta qualità, si vede subito. Ma questa è una cosa positiva, mi piace: posso imparare molto dai miei compagni. Basti pensare a quello che hanno fatto in carriera Cassano e Quagliarella, oppure alle capacità di Muriel».

Non ambizioni particolari, ma obiettivi concreti e raggiungibili: «Ora voglio solo lavorare tanto e capire cosa mi chiede il mister – riporta sampdoria.it -. L’obiettivo è quello di vincere più partite possibile. Nel derby affronterò Juric? È una partita molto importante, non importa chi siede sull’altra panchina ma vincerlo. La differenza tra A e B si vede subito, ma non sono preoccupato. Con il Crotone abbiamo ottenuto la promozione e abbiamo giocato anche con il Milan in Coppa Italia, sono molto sicuro di me stesso. Il mio colpo migliore? Amo stare vicino all’area e alla porta – conclude – mi piace rimanere nel box ad aspettare i cross». Parole, quelle di Budimir, che fanno pensare a tutt’altro che ad un’intenzione da parte della società di cederlo in prestito, ipotesi ventilata nelle scorse ore.

Articolo precedente
Cigarini arriva a Ponte di Legno: «Sono pronto»
Prossimo articolo
Osti: «Valuteremo se intervenire ancora. Crediamo in Muriel, Cassano rimane»