Bullismo in Serie A: l’accusa dell’ex Sampdoria Mirante

Iscriviti
Mirante Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Mirante, portiere della Roma ed ex giocatore della Sampdoria, ha parlato del tema bullismo in Serie A

Antonio Mirante, portiere della Roma e giocatore della Sampdoria dal 2007 al 2009, ha parlato del tema bullismo in Serie A. Ecco le sue parole in occasione dell’iniziativa Roma Cares.

LEGGI ANCHE – Sampdoria Atalanta, Candreva e Augello meglio di Gosens e Ilicic

«Una squadra di calcio è un po’ come una classe: ci sono tanti ragazzi che vengono da altri Paesi, che professano altre religioni, che parlano lingue diverse. Sta anche a noi compagni aiutarli nel processo di integrazione. Anche nel calcio ci sono stati in passato episodi di bullismo, ma credo che il movimento sia cresciuto e che i calciatori avvertano la responsabilità di essere sotto i riflettori. Se un nostro compagno assume atteggiamenti sbagliati verso un avversario noi sentiamo la necessità di fermarlo».