Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Sampdoria, Ferrero ordina: più cessioni che prestiti

Pubblicato

su

Calciomercato Sampdoria, Ferrero dà ordine a Osti di iniziare a pensare alle cessioni a titolo definitivo: accantonati i prestiti

Se c’è una cosa che Massimo Ferrero e la Sampdoria hanno imparato bene dall’ultima sessione di mercato è che le operazioni in prestito con diritto di riscatto o obbligo fissato a obiettivi quasi irraggiungibili sono operazioni molto rischiose e potenzialmente deleterie. L’obiettivo del calciomercato estivo, come riporta Tuttosport, sono cessioni a titolo definitivo.

Nella scorsa sessione di scambi l’unico calciatore a partire con questa formula è stato Karol Linetty, tutti gli altri (da Federico Bonazzoli a Gianluca Caprari sono stati ceduti in prestito). Noto l’obiettivo della Sampdoria, sommare 27/28 milioni di euro di plusvalenze per sistemare il bilancio, a Carlo Osti non resta che trovare piazze disposte a pagare cash (e con poche contropartite) i blucerchiati sulla lista dei partenti.