Calciomercato Sampdoria, innesti con l’occhio a giugno. La situazione

Iscriviti
pecini ferrero sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

La Sampdoria peserà gli innesti da fare a gennaio con un occhio ai giocatori mandati in prestito e che potrebbero tornare indietro

La Sampdoria a gennaio dovrà pensare al mercato di riparazione. Qualche intervento è necessario, soprattutto per quanto riguarda le riserve a disposizione di Claudio Ranieri. Qualsiasi mossa dovrà avere il placet del presidente Massimo Ferrero, essere in linea con la politica societaria e non creare un possibile sovrannumero a giugno.

LEGGI ANCHE – Summit di mercato tra Osti, Pecini e Ferrero. Le ultime

Il problema infatti è legato ai giocatori ceduti con la formula del prestito con diritto di riscatto (o obbligo legato però a traguardi difficilmente raggiungibili) che potrebbero far ritorno in blucerchiato. Situazione che riguarda Nicola Murru e Fabio Depaoli, ad esempio. Per tappare il buco la Sampdoria potrebbe anche orientarsi su un calciatore già pronto da prendere in prestito secco.