Rinnovo stracciato e addio al Verona: la Sampdoria su Bessa

bessa verona
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Sampdoria, Bessa chiede la cessione all’Hellas Verona: anche la Sampdoria sull’italo-brasiliano

Per Daniel Bessa, la prima stagione disputata in Serie A potrebbe prendere una piega inaspettata. Gli screzi con il tecnico Fabio Pecchia lo porteranno a lasciare l’Hellas Verona e, dal lottare per una salvezza in massima serie, il centrocampista italo-brasiliano – adattabile anche nei ruoli di trequartista o ala – potrebbe ritrovarsi in poco tempo in un club alla caccia di una qualificazione in Europa League. Nonostante il rinnovo contrattuale fino al 2021 firmato a fine estate, Bessa negli scorsi giorni ha chiesto la cessione al club gialloblù e adesso ha le valigie pronte: su di lui – riporta hellas1903.it – ha messo gli occhi anche la Sampdoria, che insieme a Torino e Fiorentina cercherà di aggiudicarsi il suo cartellino. Nel contratto del classe ’93 scuola Inter è stata inserita una clausola rescissoria di ben 15 milioni, ma per lasciarlo andare gli scaligeri non sono intenzionati a richiederla per intero: il Torino sta pensando di mettere sul piatto 5 milioni di euro più il prestito di Lucas Boyé, ma il giocatore non ha ancora preso una decisione. Dopo una serie di esperienze in giro per l’Europa – Olhanense, Vicenza, Sparta Rotterdam, Bologna e Como – Bessa sembrava aver finalmente trovato a Verona l’ambiente per esprimersi al meglio ma, dopo essere stato tra i protagonisti della promozione lo scorso anno, adesso la sua avventura sta per concludersi.