Connettiti con noi

Hanno Detto

Calciomercato Sampdoria, Tuttosport: «Non escluse partenze eccellenti»

Pubblicato

su

Il sipario sul calciomercato invernale si alzerà il 3 gennaio. La Sampdoria deve far cassa per poter investire: l’analisi di Tuttosport

Il calciomercato invernale 2021/22 sta per iniziare: la sirena suonerà lunedì 3 gennaio e tutte le squadre di Serie A sono intenzionate a rafforzarsi il più possibile in vista del girone di ritorno. La Sampdoria è una di queste. Crollata l’ipotesi di dover raggranellare tra i 24-25 milioni di euro, il mercato in uscita potrebbe essere limitato a una sola uscita importante. L’analisi di Tuttosport.

CHI ARRIVA«I blucerchiati hanno bisogno di rinforzi in attacco. Un possibile cavallo di ritorno è Gregoire Defrel del Sassuolo. Attenzione anche a Federico Bonazzoli che potrebbe rientrare dal prestito alla Salernitana. Un nome che piace molto al direttore sportivo Faggiano resta quello di Amrabat della Firoentina per il centrocampo. Torna d’attualità per la fascia destra l’ipotesi Andrea Conti del Milan: il giocatore era già stato allenato da D’Aversa a Parma. Dai ducali può arrivare Sepe se dovesse partire il portiere Falcone».

CHI PARTE «La Sampdoria non può escludere partenze eccellenti. Colley ha molto mercato in Premier: piace al Watford di Ranieri ma anche a Leeds, Everton e Newcastle. Thorsby è sul taccuino dell’Atalanta e ha estimatori all’estero. L’Udinese sta sondando Ekdal, la Roma segue da tempo Bereszynski. I qatarioti dell’Al Gharafa tentano Yoshida, su Falcone c’è l’interesse della Spal. Idea Monza per Torregrossa. Depaoli è stato ceduto al Verona».