Campionato Primavera, la Samp si pente: riforma possibile?

© foto www.imagephotoagency.it

Possibile svolta per quanto riguarda il Campionato Primavera, che nelle scorse settimane aveva riunito la Lega Calcio per una possibile riforma che rivedesse lo svolgimento e le partecipanti di ciascun girone. In particolare la riforma voleva che il campionato primavera da 3 gironi passasse a uno unico di Serie A da 16 squadre e due gironi di Serie B per 26 squadre con un sistema di promozioni e retrocessioni. 

La prima seduta aveva bocciato la mozione con soli 2 pareri favorevoli alla riforma da Bologna e Sassuolo, ma negli scorsi giorno altri 6 club si sono pentiti e hanno cambiato parere: Sampdoria, Genoa, Palermo, Napoli, Crotone e Pescara hanno riaperto il dibattito e come riportato da gazzetta.it, nei prossimi giorni potrebbe essere convocata una nuova assemblea. I tempi però sono abbastanza stretti perché qualora venisse trovato un nuovo accordo per farlo entrare in atto servirebbe un’istanza della FIGC che si ritroverà il prossimo 19 luglio.