Caprari crede nell’Europa: «A Roma per giocarcela, ora c’è entusiasmo»

© foto www.imagephotoagency.it

Caprari non teme la partita contro la Lazio: «Andiamo per giocarcela come abbiamo sempre fatto. Siamo a un punto dall’Atalanta, c’è entusiasmo»

Mercoledì contro il Bologna non è stata certamente la migliore prestazione di Gianluca Caprari in maglia blucerchiata, tanto che quando il numero 9 ha lasciato il campo a metà della ripresa si è sentito qualche mugugno sollevarsi dalle tribune del “Ferraris”. L’importante, per la Sampdoria, è stato comunque aver vinto una partita fondamentale per restare attaccata alle squadre in lotta per l’Europa, risultato che dà la possibilità alla squadra di Giampaolo di giocarsi il settimo posto fino al termine del campionato.

Ne è consapevole lo stesso attaccante doriano, che a margine dell’evento organizzato dall’Onlus Insuperabili ha fatto il punto della situazione, sottolineando il fatto che il ritrovato entusiasmo dopo la partita di due giorni fa potrà essere un prezioso alleato per il finale di stagione: «Contro la Lazio sarà una partita come tutte le altre – ha dichiarato ai microfoni di RMC Sport –, in palio ci sono tre punti. Veniamo da una partita vinta all’ultimo minuto, ci sarà ancora più entusiasmo. Siamo a un solo punto dall’Atalanta, andremo a giocarcela come abbiamo sempre fatto. Andare a giocare lì non è facile, però abbiamo dimostrato di poterlo fare alla pari con tutti, anche contro le grandi».