Caprari via? L’agente ci prova, la Samp chiude

Caprari Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il Sassuolo chiede informazioni per Caprari, spinto verso i neroverdi anche dall’agente: la Sampdoria però chiude alla cessione

Ha giocato forse meno di quanto si aspettasse ad inizio stagione, Gianluca Caprari: dopo le prime partite in cui ha fatto da partner offensivo a Quagliarella, infatti, l’attaccante classe ’93 si è accomodato spesso in panchina lasciando il posto da titolare a Zapata. Probabilmente anche su questo avrebbe voluto far leva il Sassuolo per provare a strappare il prodotto del settore giovanile della Roma alla Sampdoria: stante infatti l’interesse del Napoli per Politano, i neroverdi hanno cercato di cautelarsi sondando il terreno per l’attaccante blucerchiato, ricevendo però un secco rifiuto da parte del club di Corte Lambruschini.

Per la cessione, in realtà, avrebbe spinto anche l’agente del giocatore, non troppo soddisfatto del ruolo da comprimario che il tecnico doriano Giampaolo sta riservando al suo assistito; la Sampdoria, però, resta ferma sulle proprie convinzioni: la prima è quella di non privarsi di alcun elemento di spessore in questa sessione di calciomercato, la seconda è che Caprari è ritenuto parte del progetto blucerchiato a tutti gli effetti. La sua duttilità tattica potrebbe in particolare venire utile in questa seconda metà di campionato se Alvarez dovesse partire, dato che il numero 9 ha dimostrato di potersi disimpegnare bene anche e soprattutto da vice-Ramirez. La Sampdoria, perciò, ha deciso di respingere ogni richiesta e di continuare con Caprari, giocatore in cui la società e Giampaolo credono molto.