Caressa, che caduta di stile: «Zapata è un orco»

zapata sampdoria convocati
© foto www.imagephotoagency.it

Caduta di stile e frase sopra le righe del buon gusto durante la telecronaca di Inter-Sampdoria: «Zapata è un orco»

La Sampdoria è uscita sconfitta da San Siro ieri sera, perdendo per 3-2 una gara che avrebbe potuto, nei minuti finali, anche pareggiare. Un vero peccato per gli uomini di Giampaolo, che hanno lasciato troppo campo all’Inter dopo la rete dell’1-0, perdendo le distanze e facendosi punire per due volte da Icardi, sempre più bestia nera dei blucerchiati. Una sconfitta arrivata con onore, però: poco onore, invece, per una battuta di Fabio Caressa, che, insieme a Beppe Bergomi, commentava la partita per Sky Calcio. Il noto telecronista, al momento del calcio d’inizio della gara, ha apostrofato l’attaccante blucerchiato Zapata con parole poco simpatiche: «L’orco Zapata si allontana dal cerchio di centrocampo», cercando poi di recuperare alla caduta di stile: «Orco perché fisicamente è diventato ancora più grosso di prima». Insomma, un modo certamente poco simpatico di appellare l’attaccante blucerchiato ed un linguaggio che, in una telecronaca sportiva, sarebbe certamente preferibile evitare di utilizzare.