Caroli presenta le Ambasciate blucerchiate: «Divulgheremo il verbo della Samp»

Il responsabile marketing Marco Caroli presenta le Ambasciate blucerchiate: «Per ora tre rappresentanti, poi ci allargheremo. Divulgheremo verbo e brand della Sampdoria»

Tre grandi professionisti, e al contempo tifosi blucerchiati, per allargare il brand Sampdoria all’estero. Presso la sede di Confindustria a Genova, è da poco iniziata la presentazione del nuovo progetto “Ambasciate blucerchiate”. Marco Caroli, responsabile marketing della società, ha illustrato l’iniziativa ai microfoni della stampa presente: «E’ nato perché vogliamo essere penetranti, efficaci nei Paesi che riteniamo chiave per lo sviluppo del nostro brand. E’ un modo per avere punti di contatto stabili in altri Paesi, dato che gli ambasciatori spesso vivono lì, che potranno aprirci tante porte da un punto di vista istituzionale e commerciale. Non è la nascita di veri e propri uffici commerciali, si tratta di persone che divulgheranno il verbo e il brand della Samp».

I primi tre ambasciatori, presentati quest’oggi, saranno destinati a crescere numericamente: «Sicuramente ce ne saranno altri, ma ora partiamo da questi tre, che risiedono nei Paesi che riteniamo con condizioni migliori in questo momento. Abbiamo Franco Ravano, ad della Cressi Sub a New York, Francesco Vitali, che è senior partner di Deloitte a Hong Kong, e abbiamo Marco Ansaldo che da Instanbul darà un occhio a tutta l’area del medio-oriente fino ad arrivare a Dubai ed Emirati. Sono aree geografiche ben distinte e con caratteristiche differenti, grazie a loro andremo a capire quelle che sono le strategie giuste per ogni singolo Paese. Fidelizzare tifosi lontani? Assolutamente sì, crediamo che una semplice amichevole della prima squadra o una tournée rimanga fine a se stessa. Dev’essere l’apice, la squadra deve arrivare in un momento in cui ci sia già terreno fertile. Quindi, per poter anche ingaggiare nuovi tifosi o simpatizzanti, bisogna lavorare continuativamente nel tempo, per poi dare il colpo definitivo e conquistarli».

Articolo precedente
vivianoSampdoria-Inter, Viviano e Sala in gruppo: domani rifinitura e conferenza
Prossimo articolo
marco ansaldo sampdoriaMarco Ansaldo, ambasciatore blucerchiato: «Samp marchio forte, io tifoso da sempre»