Caso Fernandes, Sporting duro: «La Sampdoria non ha diritti»

sporting lisbona bacio bruno fernandes
© foto Twitter

Lo Sporting Clube de Portugal ha diffuso un comunicato ufficiale in risposta alla Sampdoria: «La clausola di Fernandes ha perso validità»

Lo Sporting Clube de Portugal usa il pugno duro nei confronti della Sampdoria, che rivendica il 10% della plusvalenza sulla cessione di Bruno Fernandes al Manchester United, pattuito al momento della firma del classe ’94 con la società lusitana.

«La clausola accordata con la Sampdoria ha perso la validità legale quando Bruno Fernandes ha firmato il nuovo contratto con lo Sporting Clube de Portugal. Di conseguenza, la Sampdoria non ha nessun diritto sui contratti firmati successivamente», si legge nel comunicato ufficiale dello Sporting.