Caso Gasperini-Ienca: due procedimenti ancora in corso

ienca tunnel spogliatoi sampdoria-atalanta gasperini schiaffo
© foto Valentina Martini

Nell’ultimo Samp-Atalanta lo scontro tra Gasperini e Ienca: due procedimenti in corso per il tecnico ex Genoa

Domenica pomeriggio al “Ferraris” arriverà l’Atalanta, reduce da un pareggio contro il Manchester City in Champions League che vale oro. L’ultima volta che la Sampdoria ha affrontato gli orobici in casa propria risale al 10 marzo 2019, quando, a seguito del suo allontanamento dal campo, Gian Piero Gasperini rifilò uno schiaffo al segretario generale blucerchiato Massimo Ienca rientrando nel tunnel che porta agli spogliatoi.

L’edizione odierna de Il Secolo XIX aggiorna sugli sviluppi giudiziari della questione: il tecnico della Dea ha rifiutato nei giorni seguenti ai fatti la mediazione della FIGC e Ienca non ha potuto fare altro che rivolgersi al tribunale per vedersi tutelato. Sono ancora in corso due procedimenti a carico di Gasperini: il primo, per il reato di lesioni volontarie lievi, sarà prossimamente trattato dal giudice di pace, mentre il secondo, per diffamazione, coinvolge il penale. Due settimane fa, il gip Nutini ha respinto la richiesta di archiviazione e disposto un termine di tre mesi per nuove indagini, sfruttando video e testimonianze. Insomma, qualcosa di penalmente rilevante c’è e l’ex Genoa potrebbe passare dei guai.