Caso Lazio, De Martino: «Prenderemo i giusti provvedimenti»

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il Direttore Comunicazione della Lazio Stefano De Martino ha parlato a margine della situazione poco nitida riguardo ai tamponi

Il Direttore Comunicazione della Lazio, Stefano De Martino, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel del caos che si sta vivendo in casa biancoceleste in merito all’argomento tamponi.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, Jankto sprona la Repubblica Ceca

«Ciro Immobile è sereno, sa benissimo che deve attendere per un po’. Credo che, però, rientrerà a breve. Nei miei anni da tifoso laziale e da dirigente laziale non ho mai passato un anno tranquillo: la responsabilità è di un certo tipo di stampa. Noi dobbiamo necessariamente essere pronti e seguire le azioni ed i cambiamenti. La Lazio si è sempre mossa con una logica di un certo tipo, ma il Club lavora al di là dei comunicati. Sulla vicenda dei tamponi non aggiungiamo altro perché c’è un’indagine in corso e noi, come Lazio, rispettiamo sempre il lavoro di tutti. Quando questa vicenda verrà chiusa, la Società prenderà i provvedimenti che deve prendere nei confronti di chi è andato oltre il consentito e di chi non ha avuto un comportamento deontologico idoneo. Ci sono giornalisti e testate giornalistiche non hanno avuto lucidità nel trattamento nei confronti della Lazio, alla fine della vicenda la Società prenderà dei provvedimenti. In questo momento, però, non possiamo parlarne ed aggiungere altro. Vedremo alla fine chi dovrà rispondere e di cosa. Sentire certi commenti da giornalisti di livello dà fastidio».