Castan e il passaggio in blucerchiato: «Torino è stata l’opzione migliore»

Castan
© foto www.imagephotoagency.it

Torna a parlare Castan, il difensore granata che, prima di arrivare a Torino, ha vestito la maglia blucerchiata per poco più di un mese

Il passaggio di Castan in blucerchiato è durato un lasso di tempo infinitamente breve. Un mese, anzi, poco più di un un mese: 38 giorni. A Roma il difensore non aveva mai trovato spazio, chiuso dagli altri compagni di reparto. Era arrivato in prestito alla Sampdoria per rilanciarsi, ma poi la chiamata per il trasferimento a Torino.

FELICE DI ESSERE GRANATACastan, da parte sua, non ha perso tempo. Raccolti armi e bagagli ha imboccato l’autostrada ed è arrivato nella città della Mole. Intervistato da Espn Brasil, commenta questa situazione anomala con soddisfazione: «E’ stato tutto un po’ sorprendente. Ero impegnato nel pre-campionato, in amichevole, ma è arrivato un “ordine” da Roma: vai al Torino. Alla fine, è stata l’opzione migliore».