Cessione Samp, contromossa Vialli: ora tocca a Ferrero

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cessione Sampdoria, ultimo rilancio da parte della cordata rappresentata da Vialli. Ora la palla passa a Ferrero

Siamo alle battute finali di una cessione che tiene banco ormai da mesi. Il rilancio da parte della cordata rappresentata da Gianluca Vialli è arrivato sul tavolo di Mediobanca e ora le due offerte si equivalgono. A quanto riporta il Secolo XIX, il fondo Aquilor starebbe continuando con la stesura del preliminare di acquisto sulla base dell’accordo verbale stretto con la società doriana: 90 milioni di euro più i debiti, su cui non ammette sorprese. I 120 milioni di euro, chiesti dal presidente Massimo Ferrero per la cessione della Sampdoria, il gruppo Vialli li strutturerebbe in maniera differente. La base fissa sarebbe più bassa e i restanti milioni sarebbero legati al raggiungimento di certi traguardi da parte della squadra nelle prossime stagioni. A questo punto la palla passa a Ferrero che dovrà riflettere e decidere se e quale delle due offerte accettare.